Porto Empedocle, 500 migranti in fuga/ Ira vs Di Maio: “Ti lamenti ma sei al Governo”

- Carmine Massimo Balsamo

Caos migranti a Porto Empedocle: fuga di massa da tensostruttura che ospitava 520 persone. Ira Salvini: “Un disastro”. Le ultime notizie

porto empedocle migranti
Le immagini della fuga

Centinaia di migranti in fuga da una tensostruttura a Porto Empedocle, scatta l’allarme ad Agrigento. Come riporta Il Messaggero, 520 persone erano ospiti della struttura – con capienza massima di 100 unità – allestita dalla Protezione Civile. In corso in questi minuti le ricerche dei fuggitivi, Polizia e Carabinieri al lavoro per rintracciare e fermare coloro che sono riusciti a dileguarsi, rastrellando tutto il territorio circostante, comprese le strade che portano ad Agrigento.

Non è il primo episodio di fuga di migranti: registrati episodi analoghi a Contrada Cifali, comune di Comiso, a Taranto ed a Perugia, dove sono scappati 25 tunisini richiedenti asilo. Una situazione a dir poco delicata, dunque, considerando l’emergenza migranti annotata in questi giorni a Lampedusa. Netto il commento di Matteo Salvini: «Porto Empedocle. Immigrati fuggono in massa dalla tensostruttura. Un disastro. Italiani controllati in casa e in spiaggia, clandestini liberi di fare quello che vogliono».

PORTO EMPEDOCLE, MIGRANTI IN FUGA DA TENSOSTRUTTURA: LE PAROLE DI DI MAIO

Sulla fuga di migranti registrata oggi – 27 luglio – a Porto Empedocle è intervenuto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e non mancano le polemiche. L’esponente del Movimento 5 Stelle ha messo in rilievo il pericolo per la sicurezza – «Non si tratta di battaglie ideologiche o politiche» – ed ha definito «inconcepibile» il fuggi fuggi di coloro che non hanno rispettato l’obbligo della quarantena. «Il virus non è scomparso. I cittadini italiani, come il sottoscritto naturalmente, devono continuare a rispettare le regole che ci siamo dati e vale lo stesso per i turisti o per chi ha diritto alla protezione internazionale. Lo Stato ha il dovere di occuparsi di questo genere di problemi», ha aggiunto Di Maio, che ha poi tenuto a ringraziare il ministro Lamorgese per il lavoro che sta portando avanti in questi giorni. Ma il titolare della Farnesina ha ricevuto numerose critiche per la sua posizione: in molti hanno sottolineato che questo fatto di cronaca potrebbe essere connesso alla ripresa degli sbarchi – soprattutto in epoca di coronavirus – senza dimenticare che il M5s è al Governo e dovrebbe essere in primafila per la risoluzione dei problemi. La parola «inconcepibile» non è piaciuta, decisamente no…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA