Prato, consiglieri eletti: risultati comunali 2019/ Ballottaggio Biffoni-Spada

Risultati elezioni comunali Prato 2019, si va al ballottaggio tra Centrosinistra e Centrodestra: i candidati, i dati definitivi e l’affluenza.

risultati elezioni comunali prato
Prato, il sindaco uscente Biffoni

Elezioni comunali Prato 2019, i risultati del primo turno: si va al ballottaggio tra Centrosinistra e Centrodestra, rispettivamente con i candidati Matteo Biffoni e Daniele Spada. Cittadini chiamati a rinnovare il Consiglio comunale dopo cinque anni di governo di Centrosinistra, con Prato che ha raccolto un’affluenza definitiva del 68,33%: dato in linea con le elezioni precedenti, quando si recarono alle urne il 69,49% degli aventi diritto al voto. Ecco l’elenco dei candidati: Matteo Biffoni (Partito Democratico, +Europa e liste civiche Lista Sport, Demos e Lista Civica Biffoni), Daniele Spada (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lista Civica Spada), Carmine Maioriello (Movimento 5 Stelle), Marilena Garnier (Per Prato e Cittadini Pratesi), Roberto Lido Daghini (Comunisti Pratesi), Aldo Milone (Prato Libera e Sicura), Emilio Paradiso (Lega Toscana) e Mirco Rocchi (Prato in Comune).

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI PRATO 2019, PRIMO TURNO

Ieri sono state scrutinate tutte e 179 le sezioni di Prato, con Matteo Biffoni che ha sfiorato la vittoria al primo turno: il candidato di Centrosinistra ha ottenuto il 47,16% (42.316 voti). Subito dietro troviamo Daniele Spada, il candidato di Centrodestra ha raccolto il 35,12% dei consensi (31.511 voti). Staccato nettamente il candidato del Movimento 5 Stelle, con Carmine Maioriello che non è andato oltre il 7,23% (6.491 voti). Marilena Garnier, sostenuta da liste civiche, è al 4,26% (3.820 voti), dietro di lei il civico Aldo Milone con il 3,13% (2.809). Emilio Paradiso di Lega Toscana all’1,31% (1.176 voti), infine Roberto Lido Daghini di Comunisti Pratesi allo 0,97% (866 voti) e Mirco Rocchi di Prato in Comune allo 0,83% (745 voti). Da segnalare l’ottimo risultato della lista del Partito Democratico, primo con il 31,70%, mentre confermato l’exploit della Lega anche nella Rossa Toscana, con la lista del Carroccio che ha ottenuto il 22,84%.

RISULTATI ELEZIONI COMUNALI PRATO, IL COMMENTO DEI VINCITORI

Il secondo turno dei ballottaggi è in programma domenica 9 giugno 2019, grande attesa per scoprire se Prato confermerà il Centrosinistra con Biffoni o se sceglierà il Centrodestra con il candidato Spada. Come riporta Controradio, il primo cittadino uscente ha commentato: «Continueremo in questi 10 giorni a lavorare per la città, a volerle bene, non parleremo mai male di Prato con suoi difetti e i grandi pregi. È lapalissiano che e’ meglio vincere subito ed era umano sperare di superare subito il 50%, ma il ballottaggio era una delle ipotesi che avevamo messo in conto fin dall’inizio. Prato ha capito il nostro modo di amministrare e le nostre proposte per il futuro, governando con serietà senza raccontare una città caricaturale». Così, sui social, il candidato di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia: «Il conto alla rovescia per il ballottaggio è iniziato. Volete che questa città sia per altri cinque anni in ostaggio del PD? Non molleremo mai fino alla fine. Non molleremo mai fino a che non riusciremo a liberare la nostra città. Aiutateci a realizzare il sogno di un domani migliore per noi e per i nostri figli. Domani è un’altra Prato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA