Prova Invalsi matematica 2021/ Scuola primaria: orari, modalità e valutazioni

- Alessandro Nidi

Prova Invalsi matematica 2021 nella scuola primaria: come si svolgerà? Regole, orari, modalità e valutazioni. Quarantena di 24 ore per i test

matematica, operazioni
(Pixabay, 2019)

La prova Invalsi di matematica per gli alunni frequentanti la scuola primaria si compone di modalità di svolgimento ben precise e dettagliate, che consentiranno ai docenti e ai dirigenti scolastici di portarla a termine senza alcun tipo di difficoltà. Ne dà notizia nel dettaglio il portale “Orizzonte Scuola”, che approfondisce il discorso sottolineando come la giornata tipo di effettuazione del test scatti con alcune attività preliminari, tra le 7.45 e le 9, durante le quali il preside o un suo delegato deve verificare la disponibilità del download dei materiali necessari in segreteria per gli allievi disabili o DSA.

Dopodiché, si legge sul portale, alle 8 si procede alla rimozione dei sigilli delle prove di matematica e il preside consegna “al docente somministratore di ciascuna classe i fascicoli della classe, l’elenco studenti per la somministrazione nel quale è riportata la corrispondenza del nome e del cognome dell’allievo (inseriti dalla scuola) con il suo codice studente”. Infine, avviene l’etichettatura da parte del docente somministratore e del docente collaboratore dei fascicoli della classe loro assegnata.

PROVA INVALSI MATEMATICA 2021: SVOLGIMENTO E DURATA

La prova Invalsi di matematica per la scuola primaria si svolge tra le 10.15 e le 12.30, con una durata effettiva di 75 minuti più 10 minuti (totale 85 minuti) per rispondere alle domande del questionario che si trovano al termine del test e dai quali gli allievi disabili o DSA sono dispensati. Per gli allievi disabili o DSA ai 75 minuti bisogna aggiungere gli eventuali 15 minuti di tempo aggiuntivo. Come riporta “Orizzonte Scuola”, alle 12.30 si conclude la prova e “il Docente somministratore si accerta di avere ritirato tutti i fascicoli e li consegna al dirigente scolastico (o a un suo delegato) per la loro custodia in un luogo sicuro. Il materiale è posto in quarantena per 24 ore”, alla cui scadenza cominciano le operazioni di correzione. Nelle classi campione la correzione di tutte le prove e la relativa immissione dei dati deve essere completata entro il 14 maggio 2021.



© RIPRODUZIONE RISERVATA