PUBBLICO NEGLI STADI, VEZZALI RILANCIA/ 75% all’aperto, 50% al chiuso

- Fabio Belli

Pubblico negli stadi, Vezzali rilancia. 75% all’aperto, 50% al chiuso: la proposta al vaglio di Draghi e del Comitato Tecnico Scientifico.

Valentina Vezzali
Valentina Vezzali (Foto LaPresse)

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono in procinto di iniziare e il sottosegretario allo sport Valentina Vezzali prima di recarsi in Giappone per seguire gli atleti azzurri ha partecipato a una cabina di regia con il premier Mario Draghi e i ministri del suo Governo. Si è toccato il tema della capienza degli impianti sportivi molto caro alle società sportive italiane, in particolare ai club calcistici che chiedevano un segnale forte per dare una risposta alla crisi economica che a causa della pandemia attanaglia il sistema ormai da un anno e mezzo. Si è chiesto un segnale chiaro che portasse a un rientro significativo del pubblico alla ripresa dei campionati e attraverso i suoi profili social Valentina Vezzali ha esplicitato quelle che sono state le richieste al Governo. “Capienza del 75% per gli impianti sportivi all’aperto e del 50% per quelli al chiuso in zona bianca“, ha twittato l’ex olimpionica.

STADI RIAPERTI, GREEN PASS FONDAMENTALE

Una percentuale dunque più alta rispetto al 25% che si era paventato per iniziare gradualmente a reintrodurre il pubblico degli stadi, percentuale che si è però alzata tenendo conto dei risultati della campagna vaccinale in Italia e soprattutto dell’utilizzo del green pass per gli eventi negli stadi, come stabilito dal Governo che dal 6 agosto lo prevederà come requisito fondamentale per avere accesso agli impianti. Ha sottolineato il sottosegretario Vezzali: “In zona gialla ho chiesto invece di aumentare gli attuali limiti massimi di 1000 persone all’aperto e 500 al chiuso”, ha aggiunto Vezzali. Draghi si consulterà con il ministro della Salute, Speranza, e con il Comitato tecnico scientifico per capire se la richiesta potrà essere effettivamente presa in considerazione. In caso di parere affermativo, in uno stadio come l’Olimpico o San Siro potrebbero entrare tra le 50.000 e le 60.000 persone a fronte di una capienza di 70-80.000. A breve, con l’inizio del campionato di Serie A previsto per il 21 agosto, si arriverà a una decisione ufficiale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA