Quando ci sarà lo spoglio delle Elezioni Regionali Sardegna 2024/ Risultati definitivi a che ora arriveranno

- Niccolò Magnani

Elezioni Regionali Sardegna 2024, quando ci sarà lo spoglio e quali regole per lo scrutinio: i risultati definitivi arriveranno solo nel pomeriggio di lunedì 26 febbraio, gli exit poll...

Voto Regionali Sardegna Elezioni Regionali Sardegna: il voto ai seggi (Ansa, Fabio Murru)

SPOGLIO ELEZIONI REGIONALI SARDEGNA 2024, ECCO QUANDO SARÀ (E PERCHÈ SI ATTENDE FINO A LUNEDÌ)

Si vota su un giorno solo per le Elezioni Regionali Sardegna 2024, diversamente da tutti gli ultimi appuntamenti elettorali di questi anni e dunque cambiano anche le regole su quando ci sarà lo spoglio e la comunicazione definitiva dei risultati finali. Gli elettori sono chiamati a rinnovare il Presidente e il Consiglio Regionale (60 componenti) oggi, domenica 25 giugno dalle ore 6.30 alle ore 22.00: quando però mancano ancora diverse ore per completare la votazione, ecco le ultime novità fornite da Regione Sardegna in merito all’inizio dello scrutinio.

Secondo quanto stabilito dalla circolare n.3784 del 19 febbraio scorso – indicante “Istruzioni, fasce orarie e recapiti di assistenza per la comunicazione dei dati relativi alle operazioni dei seggi, alle affluenze e ai risultati dello scrutinio”- il cronoprogramma delle operazioni di scrutinio elettorale ai seggi prevede per queste Elezioni Regionali Sardegna 2024 la data di lunedì 26 febbraio come inizio dello spoglio effettivo: dopo la chiusura dei seggi alle ore 22, ai presidenti di sezione è imposta la comunicazione della chiusura di tutti gli uffici elettorali e non oltre le ore 22.45 la comunicazione dell’ultimo dato sull’affluenza, quello finale (i primi due sono attesi tra le 12 e le 12.30 e tra le 19 e le 19.30). Per quanto riguarda invece l’inizio dello scrutinio si deve attendere lunedì mattina, con orario non prorogabile tra le ore 7 e le ore 19.

ELEZIONI REGIONALI SARDEGNA 2024: QUANDO ARRIVERANNO EXIT POLL E RISULTATI

In un’altra circolare di Regione Sardegna in merito alle Elezioni Regionali del 25 febbraio 2024, si legge che alle ore 7 di lunedì il Presidente della sezione elettorale «ricostituito l’Ufficio e constatata l’integrità dei mezzi apposti agli accessi della sala e dei sigilli delle urne e dei plichi, complì le seguenti operazioni: dà inizio alle operazioni di scrutinio […]. Entro le ore 19 devono essere ultimate le operazioni di scrutinio». Ciò significa che alla chiusura dei seggi domenica sera, dopo le ore 22, gli unici risultati parziali che potrebbero essere diffusi da istituti di sondaggio e rilevazioni demoscopiche saranno gli exit poll sulle Regionali.

Per avere invece proiezioni e scrutini effettivi si dovrà attendere la mattinata/pomeriggio del lunedi 26 febbraio avendo la comunicazione finale sul vincitore delle Regionali in Sardegna, comunicando dunque chi sarà il nuovo Presidente che succede a Christian Solinas e quale sarà stato il risultato della coalizione vincitrice. Alle liste collegate al Presidente votato viene infatti assegnato un premio di maggioranza con le seguenti regole: 60% dei seggi se il presidente eletto ottiene preferenze sopra il 40%; 455% dei seggi con Presidente eletto tra il 25 e il 40%; nessun premio di maggioranza se il presidente viene eletto con meno del 25%.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Politica

Ultime notizie