Reinhold Messner: “Non so nuotare”/ “Non ho mai imparato, rischio di affogare”

- Claudio Franceschini

Reinhold Messner ha ammesso di non saper nuotare: il re degli ottomila ha rivelato di non essere mai andato in vacanza al mare nella sua vita, rischia di affogare entrando in acqua.

Reinhold Messner montagna facebook 2020
Reinhold Messner in una delle sue scalate (da Facebook)

Reinhold Messner non sa nuotare. Niente di grave ovviamente, ma la notizia se non altro può fare un po’ sorridere. Stiamo pur sempre parlando del re degli ottomila: è stato infatti il primo alpinista di sempre a scalare tutte le 14 cime che superano gli 8000 metri, già dopo aver riportato in auge l’arrampicata libera in un periodo nel quale era la progressione artificiale a farla da padrona. Intervistato nel corso della trasmissione radiofonica Un giorno da Pecora, il settantacinquenne di Bressanone ha candidamente ammesso di non essere in grado di nuotare. Non che il discorso sia venuto fuori in maniera specifica: semplicemente la domanda, giocando ovviamente sulla professione e la passione per le montagne, è stata se Reinhold Messner fosse mai stato in vacanza al mare.

REINHOLD MESSNER NON SA NUOTARE

La risposta è stata no e, come motivazione, l’alpinista ed esploratore ha addotto quella di non saper nuotare. Come dire: sarebbe anche inutile andare al mare per poi non poter entrare in acqua e farsi qualche bracciata. Incalzato dalle domande, Messner ha spiegato di non essersi mai immerso completamente: al massimo, ha detto, si è bagnato fino alla pancia e non si è mai nemmeno tuffato. Non è una questione di paura psicologica o altro, semplicemente “se entro in acqua fino al naso affogo: infatti ha rivelato che la figlia, per il suo settantesimo compleanno (che è stato nel 2014) gli ha regalato un paio di braccioli da bambino. Del resto lo ha detto lui stesso all’inizio della chiacchierata sul mare: “Non è necessario saper nuotare per scalare le montagne”, e come dargli torto?

© RIPRODUZIONE RISERVATA