Riccardo Fogli, Costanzo:”Ti hanno fatto una carognata”/ L’isola dei Famosi e l’attacco a Karin Trentini

- Morgan K. Barraco

Riccardo Fogli in replica Maurizio Costanzo Show: torna a parlare dell’Isola dei Famosi tra il dolore per l’attacco alla moglie Karin Trentini e l’amore dei fan.

Riccardo Fogli
Riccardo Fogli

Riccardo Fogli è stata una delle vittime dell’Isola dei Famosi di quest’anno

“Ti hanno fatto una carognata”, ha sottolineato infatti il conduttore durante una puntata del suo Maurizio Costanzo Show, in onda su Italia 1 in replica nella serata di oggi, domenica 28 luglio 2019. Per il cantante ed ex voce storica dei Pooh non sono mancate le lacrime, al solo pensiero di tutto quello che ha dovuto subire durante la sua esperienza nel reality. I fan ricordano ancora oggi il suo respiro corto nell’apprendere che in Italia si vociferava un po’ troppo sul presunto tradimento della moglie Karin Trentini. “Quello che mi disturba molto e mi chiedo perché”, ha affermato, “è che mia moglie era sola a casa a subire questo attacco demenziale”. In questa nuova occasione, Fogli ha ribadito ancora una volta quanto è emerso in seguito all’attacco: il loro amore è indistruttibile, nessuno può insinuarsi nel loro legame e la fiducia è reciproca. Questo però non ha impedito a Riccardo di provare un’estrema sofferenza, per poi tirare fuori la determinazione necessaria per lasciarsi tutto alle spalle. Clicca qui per rivedere il video di Riccardo Fogli.

Riccardo Fogli, Maurizio Costanzo Show: “Isola? ci andrei di nuovo”

“Se un altr’anno mi invitassero all’Isola, ci andrei”, dice Riccardo Fogli pensando alle disavventure all’Isola dei Famosi. Ha sognato così tanto di entrare a far parte del reality che nonostante la grande sofferenza vissuta, farebbe di nuovo questo tipo di esperienza. Al Maurizio Costanzo Show c’è stato anche il momento dei ricordi, come un episodio in particolare vissuto con Stefano Bettarini. Date le ristrettezze di cibo, i due si sono divisi una lumaca per placare i morsi della fame. Lo spazio musicale è stato d’obbligo: Fogli ha scelto di armarsi di chitarra e dopo due e mesi e mezzo di silenzio canoro, ha scelto un breve stralcio di Dammi solo un minuto, presente nell’album dei Pooh del ’77 dal titolo Rotolando respirando. Per poi interpretare appieno il suo Storie di tutti i giorni, il brano presente nel disco del ’95 Fogli su fogli. Incitato dal pubblico e dagli ospiti, Riccardo si è esibito poi in Pensiero del ’77, parte dell’album Opera Prima.







© RIPRODUZIONE RISERVATA