Rifiuti Roma, Calenda: “Commissariare Comune-Regione”/ Video: spuntano i cinghiali

- Carmine Massimo Balsamo

Rifiuti Roma, Carlo Calenda in tackle su Raggi e Zingaretti: “Non è più una questione di partiti ma di sicurezza e salute pubblica”

carofiglio calenda
Carlo Calenda (LaPresse)

Allarme rifiuti a Roma, Carlo Calenda si scaglia contro il Comune e la Regione. Nelle ultime settimane si è parlato a lungo dell’emergenza in cui versa la Capitale e le ultime vicende, compresa la comparsa dei cinghiali, hanno gettato benzina sul fuoco. Il candidato sindaco è pronto a chiedere il commissariamento di Raggi e Zingaretti

Come reso noto dallo stesso Calenda su Twitter, verrà presentata una mozione per commissariare la Regione Lazio e il comune di Roma. Il leader di Azione ha colto l’occasione postando un servizio televisivo che mostra un branco di cinghiali in mezzo ai rifiuti alla Camilluccia: «Basta. Domani depositeremo in Senato una mozione che chiede al Governo di commissariare Comune e Regione e far intervenire la Protezione civile».

RIFIUTI ROMA, CALENDA VS RAGGI-ZINGARETTI

«Chiederemo a tutte le forze politiche di sostenerla. Non è più una questione di partiti ma di sicurezza e salute pubblica», ha aggiunto Carlo Calenda nel suo post su Twitter. Lo scandalo rifiuti a Roma ha acceso il dibattito sul web, anche il deputato Enrico Costa si è scagliato contro Raggi e Zingaretti: «Presenteremo questa mozione che impegnerà il Governo ad intervenire con poteri commissariali in sostituzione del Comune e della Regione Lazio per far fronte alla situazione di emergenza rifiuti in cui si trova Roma». Ancor più tranchant Matteo Richetti: «Immagini agghiaccianti: stiamo parlando della Capitale. Fin dove vogliamo arrivare? Domani in Senato depositeremo una mozione per chiedere di commissariare Comune di Roma e Regione, oltre che far intervenire la Protezione Civile».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA