Rita Pavone/ L’amore per Teddy Reno e il dolore per la morte del fratello Cesare

- Stella Dibenedetto

Rita Pavone è tra le protagoniste della nuova puntata di Techetechetè: dal grande amore con Teddy Reno all’enorme dolore per la morte del fratello Cesare.

Rita Pavone e Teddy Reno
Rita Pavone e il marito Teddy Reno

Rita Pavone, nome leggendario del mondo della musica italiana, sulla scena da anni e amatissima sia dagli adulti che sono cresciuti con le sue canzoni, ma anche dai puù giovani,  Una carriera straordinaria quella di Rita Pavone che ha diviso la propria vita, sia privata, ma anche professionale, con Teddy Reno: l’uomo della sua vita, colui che ha sposato e dal quale ha avuto due figli. Un amore nato quando Rita era molto giovane e che ha superato le critiche e le perplessità di chi non credeva in un rapporto tra due persone con un’importante differenze d’età. Quando s’innamorarono, infatti, Rita Pavone aveva solo solo 17 anni, lui 36 ed era già sposato, con un figlio. Nonostante tutto, la coppia portarono avanti il loro amore ed ora i due stanno ancora insieme, più uniti e innamorati che mai, dopo 53 anni.

Il dolore di Rita Pavone per la morte del fratello

Uno dei dolori più grandi di Rita Pavone è quello per la morte del fratello Cesare a cui è rimasta vicino fino all’ultimo giorno della sua vita. Un dolore che non lascia mai l’artista come ha confessato lei stessa in un’intervista rilasciata a Verissimo. “Ho sempre avuto un bellissimo rapporto con i miei fratelli. Ho sofferto molto per la scomparsa del più piccolo, da quando si è ammalato io non l’ho mai lasciato solo, fino a quando se n’è andato”, ha raccontato a Silvia Toffanin. Dal 2018, anno in cui il fratello Cesare si è ammalato, Rita Pavone ha trascorso tutto il tempo che poteva con lui. “Per me era importante, il fratellino più piccolo, ognuno di noi porta delle storie con sé, dei dolori e delle gioie, ma sono quelle cose che ti fortificano“, ha detto ancora.



© RIPRODUZIONE RISERVATA