Roberto Benigni compenso choc per Sanremo 2020?/ Rumors su richiesta da 300mila euro

- Anna Montesano

Roberto Benigni ha richiesto un compenso di 300mila euro per partecipare al Festival di Sanremo 2020? Tutte le ultime indiscrezioni sui cachet

benigni2018
Roberto Benigni

Da sempre uno degli argomenti legati al Festival di Sanremo che crea maggiori discussioni è quello sui cachet di conduttori e ospiti. E, a distanza di giorni dall’inizio della nuova edizione, l’argomento accende già gli animi di molti. In particolare si discute del compenso richiesto da Georgina Rodriguez, compagna di Cristiano Ronaldo, e nelle ultime ore anche di quello di Roberto Benigni. Stando infatti a quanto rivela Dagospia, l’attore – di cui ogni anno si presume l’ospitata a Sanremo – avrebbe avanzato una richiesta di 300mila euro per partecipare a una sola serata del festival di Sanremo 2020. Una richiesta abbastanza ingente, che metterebbe i vertici della Rai in una posizione scomoda in quanto, qualora venisse accettata, accenderebbe un’infuocata polemica da parte dei telespettatori.

Roberto Benigni e Georgina Rodriguez a Sanremo? cachet richiesti e polemiche

C’è al contempo da dire che il ritorno di Roberto Benigni sul palcoscenico dell’Ariston è molto atteso. In effetti la sua presenza assicurerebbe ascolti importanti alla kermesse guidata quest’anno da Amadeus, vista proprio l’attesa presente da anni sull’attore, premio Oscar. Per quanto invece riguarda la Rodriguez, la compagna di Cristiano Ronaldo avrebbe chiesto un compenso di 140mila euro che, stando a quanto riporta Il Giornale, sarebbe circa tre volte tanto quello che percepisce la seconda donna più pagata, ossia Antonella Clerici. Un cifra che verrebbe poi giustificata dalla presenza in platea dell’attaccante della Juventus. Inutile dire che anche in questo caso le polemiche sarebbero assicurate!

© RIPRODUZIONE RISERVATA