150 ANNI/ Obama e Medvedev il 2 giugno a Roma per il “compleanno” dell’Italia

- La Redazione

Sarà un compleanno in grande stile quello dell’Italia: il 2 giugno, per festeggiare i 150 anni dell’unità, arriveranno a Roma Obama, Medvedev, i capi di governo di tutti i Paesi dell’Unione europea e dei Paesi con forti legami con il nostro.

ITALIA_TRICOLORE_R400
Foto: Ansa

Sarà un compleanno in grande stile quello dell’Italia, con invitati di tutti rispetto. Appuntamento per il 2 giugno ai Fori Imperiali, per la classica sfilata che celebra la Festa della repubblica: arriveranno il presidente Usa Barack Obama e il russo Dmitri Medvedev, i capi di governo di tutti i Paesi dell’Unione europea, oltre ai leader di quei Paesi che hanno una ”lunga e grande tradizione” di emigrazione italiana, come Uruguay, Argentina, Canada, Venezuela. L’annuncio lo ha dato oggi il segretario alla Presidenza Gianni Letta, presentando ai giornalisti il programma delle celebrazioni.

È di questo che avrebbero discusso il presidente Giorgio Napolitano e il premier SIlvio Berlusconi nel loro più recente incontro, ha spiegato Letta.
 

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA VISITA A ROMA DI OBAMA E MEDVEDEV CLICCANDO SULLA FRECCIA

«I rappresentanti esteri – ha aggiunto il sottosegretario – saranno invitati ad assistere alla classica parata militare del 2 giugno che sarà ovviamente caratterizzata sull’anniversario dei 150 anni».

 

I capi di Stato e di governo presteranno poi un omaggio ufficiale all’unità d’Italia. Letta ha spiegato: «Dopo la sfilata i capi di Stato e di governo si recheranno per una colazione al Quirinale e nel pomeriggio si recheranno in Campidoglio per rivolgere formalmente gli auguri all’Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori