FORI IMPERIALI/ Ignazio Marino: da agosto stop al traffico

- La Redazione

Come annunciato a pochi giorni dall’elezione, il sindaco di Roma Ignazio Marino conferma l’intenzione di rendere pedonale l’area dei Fori Imperiali: “Avverrà dal mese di agosto” 

colosseo_croceR400
Infophoto

Come annunciato a pochi giorni dall’elezione, il sindaco di Roma Ignazio Marino conferma l’intenzione di rendere pedonale l’area dei Fori Imperiali: “Dal mese di agosto certamente avremo la chiusura al passaggio dei veicoli privati nel tratto dei Fori Imperiali tra largo Corrado Ricci e piazza del Colosseo”, ha detto il primo cittadino, garantendo che questa misura si tradurrà in una diminuzione del traffico del 90%: “Mi sembra un buon risultato”, ha commentato. Marino ha poi ricordato che “l’8 luglio ci sarà la conferenza dei servizi nella quale illustreremo il piano per la pedonalizzazione dei Fori e credo che, entro la fine del mese, riusciremo ad avviare un progetto che aspetta di essere realizzato da decine di anni”. Il progetto, ha sottolineato, “non è di semafori, ma di recupero dell’area archeologica”, ribadendo poi la necessità di “creare un’area archeologica unica evitando la frammentazione della gestione”. Bisogna “riunificare la parte dei Fori romani di competenza statale a quella di competenza capitolina”. Il progetto di pedonalizzazione dei Fori ha trovato la piena approvazione del governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, che ha detto di condividere “con passione la scelta che il sindaco Marino sta compiendo sul Colosseo e la pedonalizzazione dei Fori. La si sta vivendo troppo solo come un problema di traffico, che c’è e va risolto. Ma si tratta di una innovazione di carattere planetario di cui parlerà tutto il mondo e che porterà la rivalorizzazione della più importante area archeologica del mondo”. “Questa intuizione del sindaco- ha aggiunto – che è anche un atto coraggio, deve richiamarci uno scatto di orgoglio, perché è una grande occasione per dare all’Italia una spinta alla crescita ripartendo dalla cultura, un simbolo di una nuova fase che andrà vissuta come una sfida”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori