ROLLING STONES A ROMA/ Viabilità e mezzi pubblici in vista del concerto: le misure di sicurezza. Oggi 22 giugno 2014

- La Redazione

E’ ormai operativo il piano dei servizi legato all’atteso concerto dei Rolling Stones a Roma, in programma stasera alle 21 al Circo Massimo. Ecco tutte le informazioni necessarie.

rolling_stones_r439
Immagine di archivio

E’ scattato alle 19 di ieri il piano di sicurezza in vista del concerto dei Rolling Stones in programma stasera al Circo Massimo di Roma. Numerosi i controlli effettuati all’interno e all’esterno dell’area anche con l’aiuto di unità cinofile e degli artificieri. L’Agenzia per la mobilità di Roma fa sapere che sono mille gli steward che presidieranno l’area dell’evento per garantire la sicurezza, “ma a questo numero già imponente si aggiungeranno duecento tra carabinieri, poliziotti, finanzieri e il personale della polizia locale”. Ai varchi di accesso, inoltre, saranno schierati anche i finanzieri e il personale della Siae per verificare l’autenticità dei biglietti. Controlli anche per i venditori ambulanti, mentre la polizia municipale verificherà le autorizzazioni per i camion-bar cui è riservata la sosta su viale Aventino.

A poche ore dall’atteso concerto dei Rolling Stones a Roma, in programma alle ore 21 al Circo Massimo, si registrano forti rallentamenti e problemi al traffico nei pressi della cosiddetta “zona rossa”, quindi tra il lungotevere, piazza del Colosseo, via delle Terme di Caracalla e piazza Albania. La polizia municipale fa sapere che i maggiori disagi sono in particolare su Lungotevere Ripa e in via Marmorata, mentre prosegue l’afflusso dei fan in prossimità dei quattro varchi d’accesso predisposti a Circo Massimo che hanno aperto nel primo pomeriggio di oggi.

E’ ormai operativo il piano dei servizi legato all’atteso concerto dei Rolling Stones a Roma, in programma stasera alle 21 al Circo Massimo. Per quanto riguarda la viabilità, l’Agenzia per la mobilità capitolina ha fatto sapere che il piano concordato da Campidoglio e Questura prevede una sorta di “zona rossa” tra il lungotevere, piazza del Colosseo, via delle Terme di Caracalla e piazza Albania, un’area in cui potranno accedere solo i residenti e i possessori del biglietto. Ma vediamo nel dettaglio le misure previste: fino alle 5 di domani, si legge in un comunicato, verrà chiusa al traffico via del Circo Massimo. Oggi dalle 7 e sino alle 5 di domani scatteranno le chiusure dei seguenti tratti stradali: via Celio Vibenna/via di San Gregorio; via delle Terme di Caracalla, da piazzale Numa Pompilio a piazza di Porta Capena; corsia riservata di lungotevere, tra piazzale Emporio e piazza Bocca della Verità, e via Luigi Petroselli. Isola pedonale sospesa, poi, in via dei Fori Imperiali, proprio in considerazione della vicina “zona rossa”. Prevista anche l’apertura straordinaria per la linea B della metropolitana: i treni viaggeranno fino all’1,30 di notte, come già avviene nel fine settimana. La linea A, invece, seguirà il consueto orario della domenica, concludendo il servizio alle 23,30. Attenzione però, perché la stazione Circo Massimo della Metro B sarà già chiusa dall’inizio del servizio e “sino a quando sarà necessario”. Al termine dello spettacolo, si potranno quindi utilizzare le stazioni di Colosseo e Piramide. Riguardo ai bus, invece, saranno deviate o limitate anche le linee: 3, 44F, 75, 83, 118, 130F, 160F, 170, 673, 715 e 716. Questa notte dalle 2, inoltre, saranno deviate i bus del servizio notturno n2, n3, n9, n10, n11 e n19.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori