Salmo dona 10mila ulivi alla sua Sardegna dopo gli incendi/ “Una madre da proteggere”

- Emanuela Longo

Il gesto del rapper Salmo, vicino alla sua Sardegna dilaniata dagli incendi: donati 10mila ulivi destinati alle popolazioni maggiormente colpite

Salmo
Salmo

Anche il rapper Salmo ha deciso di far sentire la propria voce al fianco della Sardegna, negli ultimi giorni sempre più devastata dagli incendi. L’artista olbiese aveva già mostrato vicinanza alle popolazioni colpite, lanciando l’idea di un concerto benefico. Oltre a questo importante gesto solidale, Salmo ha voluto fare qualcosa di più in concreto donando 10 mila piantine di ulivo da destinare alle zone maggiormente colpite dai roghi nel Montiferru. La notizia è stata resa nota dalla sezione di Oristano della Croce rossa italiana, delegata dallo stesso Salmo, che in una nota diffusa a mezzo social ha fatto sapere: “Maurizio Pisciottu in arte Salmo dona alle popolazioni colpite dagli incendi 10.000 piantine d’ulivo e delega Croce Rossa Italiana – Comitato di Oristano allo smistamento e alla distribuzione in tutto il territorio colpito dagli incendi”.

Da sardo, l’artista non è riuscito a restare con le mani in mano davanti alla propria terra che brucia. “Ettari di boschi andati in fumo. Un popolo messo a dura prova che senza nessun potere guarda cadere a pezzi gli sforzi di una vita, case e aziende e vede morire i propri animali senza riuscire a salvarli”, scrive ancora l’ente, ricordando come i sacrifici di una intera popolazione siano stati letteralmente distrutti.

SALMO, GESTO DI SOLIDARIETÀ PER LA SARDEGNA DEVASTATA DAGLI INCENDI

Il forte senso di appartenenza alla sua Sardegna ha spinto Salmo a compiere un gesto di elevata importanza, come evidenzia anche la nota della Croce Rossa di Oristano: “Tutto questo spezza il cuore non solo di chi vive in prima persona questa triste devastazione, ma di tutti i sardi che vedono la loro terra come una madre da proteggere e da amare”. Ma davanti ad un territorio che brucia, ecco che “arriva un grande gesto di solidarietà” applaudito non solo nell’Isola dilaniata dai roghi ma anche su scala nazionale. La sua donazione è giunta dopo l’appello per una grande raccolta fondi che lo stesso Salmo aveva lanciato sui suoi canali social in vista di un evento musicale che potesse fungere da cassa di risonanza per sensibilizzare sulla drammatica situazione degli incendi in Sardegna. “Ci sono famiglie in difficoltà, pastori che hanno perso il bestiame e hanno bisogno di una mano, bisogno di un aiuto”, aveva osservato l’artista di Olbia che aveva poi lanciato la sua iniziativa: “Direi di fare così, organizziamo un concerto completamente gratuito e una raccolta fondi su internet per aiutare queste persone”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA