Sardegna, Salmo/ “Organizzo un concerto dal vivo, disposto a farmi arrestare!”

- Davide Giancristofaro Alberti

Salmo, l’artista forse più noto e nel contempo con più seguaci della Sardegna, sta pensando di organizzare un concerto live dopo l’incendio devastante nell’oristanese

salmo sardegna ig 2021 640x300
Salmo, il post su Instagram pro Sardegna

Tanti gli artisti che hanno espresso il proprio dolore in queste ore a seguito dei devastanti incendi che hanno colpito la Sardegna ed in particolare la zona dell’oristanese. E fra i molti non poteva non esserci Salmo, uno dei rapper più amati d’Italia, nonché artista originario proprio della splendida isola che sorge nel mar Tirreno. Maurizio Pisciottu, il vero nome di Salmo, ha pubblicato due post sulla propria pagina Instagram, un primo in cui ha postato alcune foto in cui si legge: “Vorrei organizzare un concerto in Sardegna completamente gratuito per le persone che non sono potute venire al live di ieri. Sono disposto a farmi arrestare pur di suonare dal vivo!”.

In seguito ha postato un video in cui ha snocciolato meglio il proprio progetto: “Molti di voi non sanno che cosa è successo in Sardegna nella zona di Oristano – racconta Salmo davanti alla telecamera del proprio smartphone – tutta quella zona lì è stata devastata dalle fiamme, ci sono famiglie in difficoltà, ci sono pastori che hanno perso il lavoro, hanno perso il bestiame quindi non possono lavorare e hanno bisogno di noi, hanno bisogno di una mano”. Salmo a quel punto espone il suo progetto per aiutare queste povere persone rimaste senza lavoro: “Direi di fare così, organizziamo un live completamente gratuito e una raccolta fondi su internet per aiutare queste persone, non so quando potremo fare il live, non so se ce lo permetteranno ma noi lo faremo comunque, ugualmente, vi avviso quando potrà succedere, grazie di cuore”.

SALMO E IL CONCERTO GRATIS PER LA SARDEGNA: I FAN APPROVANO

Numerose le reazioni ai due post pubblicati dall’artista, a cominciare di colleghi come Vegas Jones, Saturnino, Ensi, Clementino, quindi Ghali e Alessandro Cattelan, tutti ovviamente in favore dello splendido progetto del cantante di Olbia. Non sono mancati i commenti di gente comune, come ad esempio chi ha proposto “Fallo con donazione libera per aiutare la Sardegna in fiamme….”, e ancora: “E se invece che gratuito i ricavati andassero in beneficenza alla regione per sistemare tutto quello che il rogo di questi giorni ci sta portando via?”.

Un altro aggiunge: “Grande iniziativa mauri… rispetto. Noi sardi ci distinguiamo sempre nelle difficoltà”, quindi: “Finalmente qualcuno che prende un iniziativa seria a riguardo”, e infine un altro che ha risposto con una rima presa direttamente da un brano di Salmo, precisamente ‘The Island’: “Sei mai stato d’estate in Sardegna frate? Paradiso e inferno fra terre bruciate e spiagge bianche immacolate”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA