Alzheimer Caffè per malati e familiari/ A Verona parte la rivoluzione

- Matteo Fantozzi

Alzheimer Caffè per malati e familiari a Verona parte la rivoluzione. Martedì 19 febbraio si svolgerà alle ore 16 nella sala feste di Palazzo del Capitano proprio questo evento.

cervello pixabay
Alzheimer Caffè per malati e familiari

Alzheimer Caffè per malati e familiari a Verona parte la rivoluzione. Martedì 19 febbraio si svolgerà alle ore 16 nella sala feste di Palazzo del Capitano proprio questo evento. Un laboratorio per la memoria, un servizio che viene messo a disposizione di cittadini dell’est di Verona. Saranno presenti all’evento anche I nonni del lupo, un gruppo musicale folkloristico davvero molto amato nel Veneto. L’Alzheimer Italia Verona Onlus gestisce l’evento e il centro che porterà a un impegno a frequenza gratuita. Si parla di due incontri alla settimana di cui ognuno sarà di due ore. Si terranno al martedì dalle 15.30 alle 17.30 e al giovedì dalle 9.30 alle 11.30. Si tratterà di una possibilità in più non solo per i malati di questa patologia, ma anche per le famiglie che saranno costrette a fronteggiare demenza senile o decadimento cognitivo. La speranza è che questo possa essere un bel messaggio per tutto il paese dove si spera che queste iniziative siano sempre più prese da esempio.

Alzheimer Caffè per malati e familiari: parla Angelo Dallo Cani

A proposito dell’Alzheimer Caffè per malati e i loro familiari ha parlato Angelo Dello Cani. Il consigliere comunale ha seguito l’evento e sicuramente è interessante quello che viene riportato dal portale de L’Arena: “La popolazione anziana è in continuo aumento, così come l’Alzheimer e con essa il disagio di moltissime famiglie che non sanno come affrontare i problemi quotidiani. Per colmare il vuoto assistenziale l’associazione con il Comune di Soave ha deciso di attivare questo laboratorio“. Spiega poi come il fine sia quello di offrire uno spazio per socializzare e mantenere le abilità residue attraverso delle attività sia fisiche che intellettuali, degli strumenti utili per far migliorare la quotidianità delle persone affette da questa patologia. Sarà possibile per informazioni andare a chiamare i numeri 0458010168 e 3486373776 oppure si potrà scrivere alla mail info@alzheimerverona.org. L’associazione è iscritta al Registro Regionale ed è già attiva sul territorio dal 1998.



© RIPRODUZIONE RISERVATA