TREVISO, DONNA DI 50 ANNI MUORE PER INFLUENZA/ Torna incubo virus suina

- Dario D'Angelo

Influenza, una donna di 50 anni – malata di tumore – è morta a Treviso in poco tempo. I medici preoccupati: è allarme virus suina.

Immagini di repertorio
Pixabay

Una donna di 50 anni è morta a Treviso a causa del virus dell’influenza. Si tratta del terzo decesso in pochi giorni nella provincia veneta, a conferma di una stagione influenzale particolarmente aggressiva e che purtroppo sta mietendo vittime su tutto il territorio. Bisogna dire che la paziente in questione è stata fiaccata non soltanto dall’influenza del periodo ma probabilmente da una condizione di salute che non le ha facilitato il recupero. Come riportato da Leggo, infatti, la cinquantenne era affetta anche da tumore. In questo momento, però, i i medici della Marca non sono preoccupati soltanto dal picco stagionale dell’influenza, bensì da una sigla che ai lettori più attenti rievocherà spiacevoli ricordi: A/H1N1, si tratta del nome scientifico del virus responsabile dell’influenza suina. C’è una nuova epidemia alle porte?

ALLARME INFLUENZA SUINA

Nelle ultime settimane i camici bianchi non hanno nascosto la loro preoccupazione per il dilagare di una possibile epidemia di influenza suina. Ne è una prova il fatto che l’Asl di Treviso abbia già segnalato dodici casi di pazienti che si sono aggravati, alcuni proprio all’ospedale di Conegliano dove si è verificato il decesso della cinquantenne malata di tumore e  morta per influenza. Ester Chermaz, responsabile del dipartimento di prevenzione dell’Usl trevigiana, intervistato da Il Gazzettino ha delineato un quadro della situazione non propriamente rassicurante:”Ci sono pazienti ricoverati nelle Rianimazioni delle diverse unità a cui se ne aggiungono altri, in condizioni meno critiche ma comunque ricoverati per patologie respiratorie”. Nel frattempo però lo spauracchio resta: il virus dell’influenza suina può tornare a colpire?



© RIPRODUZIONE RISERVATA