Salvini “Cabina di regia per migranti e temi caldi”/ “Per trovare soluzioni subito”

- Davide Giancristofaro Alberti

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha proposto l’istituzione di una cabina di regia con Draghi e gli altri partiti, per trovare soluzioni alle questioni più calde

salvini
Matteo Salvini, segretario della Lega (LaPresse)

Il leader della Lega, Matteo Salvini, invita il governo alla creazione di una cabina di regia per trattare i temi più caldi del momento. “Riforma del fisco, riforma degli appalti e della burocrazia, riforma delle pensioni, contrasto all’immigrazione clandestina e infiltrazioni terroristiche: per evitare problemi, litigi e ritardi, la Lega propone una cabina di regia, con tutti i segretari e i capi-delegazione della maggioranza e il coordinamento del presidente Draghi, per confrontarsi da subito e trovare soluzioni comuni e condivise nell’interesse degli italiani”, questo quanto detto dall’ex ministro dell’interno, così come si legge su numerosi organi di informazione online, a cominciare dall’Huffington Post.

Una proposta, quella del numero uno del Carroccio, che giunge dopo che ieri il Carroccio ha votato contro il green pass in parlamento, con il tentativo di far approvare un emendamento soppressivo dello stesso passaporto vaccinale.

SALVINI PROPONE CABINA DI REGIA E CHIEDE TAMPONI GRATIS

Una mossa, quella del partito di Maggioranza, che ha innescato una serie di polemiche, a cominciare da Enrico Letta e dal leader di Italia Viva, Matteo Renzi, passando poi per il ministro della salute, Roberto Speranza. Matteo Salvini, dopo essersi opposto al Green pass, ha chiesto tamponi gratis per tutti, di modo che le persone possano comunque svolgere una vita normale.

“Se lo Stato impone il Green pass per lavorare, viaggiare, studiare, fare sport, volontariato e cultura – ha detto ieri l’ex inquilino del Viminale – deve anche garantire tamponi, rapidi e gratuiti, per tutti. Sono certificati, funzionano, costano poco e possono essere usati da tutti. Ci sono milioni di italiani che non possono spendere altre centinaia di euro ogni settimana, in un momento già economicamente difficile. Vediamo se Pd e 5s voteranno a favore in commissione. Non si tratta di essere no vax o no Green pass – ho sia l’uno che l’altro – si tratta di aiutare milioni di italiani in difficoltà. Non tutti trovano 24.000 euro nella cuccia del cane”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA