Salvini: “Luca Morisi hai sbagliato ma ti voglio bene”/ “Amico, ti aiuto a rialzarti”

- Niccolò Magnani

Il messaggio di Matteo Salvini per l’amico Luca Morisi dopo l’indagine per droga: “hai sbagliato ma ti voglio bene. L’amicizia è aiutare a rialzarsi”

Salvini e Morisi
Lega, Matteo Salvini e Luca Morisi (LaPresse)

«Hai sbagliato ma ti voglio bene»: un messaggio molto umano e per niente politico quello lanciato da Matteo Salvini all’ex responsabile social della Lega, Luca Morisi, dopo le notizie emerse oggi sull’indagine a suo carico per motivi di droga. Il “guru” della ‘Bestia’ risulta indagato dalla Procura di Verona per cessione di stupefacenti e lo stesso Morisi ha spiegato così stamane la sua posizione e la sua scelta di dimettersi dal ruolo social nel Carroccio: «Non ho commesso alcun reato ma la vicenda personale che mi riguarda rappresenta una grave caduta come uomo».

Da qui parte il messaggio dell’amico e leader della Lega: «Quando un amico sbaglia e commette un errore che non ti aspetti, e Luca ha fatto male a se stesso più che ad altri, prima ti arrabbi con lui, e di brutto». Il riferimento è a quanto ammesso dallo stesso Morisi nella nota pubblicata stamane, «Chiedo innanzitutto scusa per la mia debolezza e i miei errori a Matteo Salvini e a tutta la comunità della Lega a cui ho dedicato gli ultimi anni del mio impegno lavorativo, a mio padre e ai miei famigliari, al mio amico di sempre Andrea Paganella a fianco del quale ho avviato la mia attività professionale, a tutte le persone che mi vogliono bene e a me stesso».

IL MESSAGGIO DI SALVINI ALL’AMICO LUCA MORISI

Stando a quanto emerso oggi su “Ansa” e “Corriere della Sera”, i carabinieri avrebbero trovato a casa di Luca Morisi a Belfiore un quantitativo ridotto di droga liquida destinata ad uso personale: resta però la denuncia presentata lo sorso agosto di tre ragazzi che lo accuserebbero di aver ricevuto sostante stupefacenti da lui. In attesa di accertamenti per capire se vi siano elementi di fondatezza delle accuse, Morisi ha ammesso nel suo messaggio di essere in un momento «molto doloroso della mia vita» e che rivela «fragilità esistenziali irrisolte a cui ho la necessità di dedicare tutto il tempo possibile nel prossimo futuro, contando sul sostegno e sull’affetto delle persone che mi sono più vicine». Salvini però non intende abbandonare l’amico in difficoltà e così scrive sui social, «poi gli allunghi la mano, per aiutarlo a rialzarsi. Amicizia e lealtà per me sono la Vita. In questa foto avevamo qualche anno e qualche chilo in meno, voglio rivederti presto con quel sorriso. Ti voglio bene amico mio, su di me potrai contare. Sempre».



© RIPRODUZIONE RISERVATA