Salvo Veneziano choc/ “Elisa De Panicis? Da scannare”, Panicucci: “Video schifoso!”

- Alessandro Nidi

Salvo Veneziano shock (video): parole pesanti nei confronti di una concorrente. “Da staccarle la testa e lasciarla con la pelle sul letto…”

Salvo Veneziano
Salvo Veneziano al GF Vip 4 (ph. Alessandra Corbi)

A Mattino5 è Federica Panicucci ad occuparsi del Grande Fratello Vip 4 e, in particolare, del gruppo degli ex che tanto sta facendo discutere e/o divertire il pubblico a casa. Alcuni li ritengono veri e genuini altri, invece, convinti di sapere su quali tasti premere per risultare simpatici almeno fino a che qualcosa di troppo viene detta e tutto cambia. La conduttrice manda in onda il video in cui Salvo Veneziano parla di Elisa De Panicis con gli altri ex usando termini come “scannare”, “maciullare” lasciare sul letto con la “sola pelle”, parole che hanno indignato e che indignano anche la conduttrice che torna in onda parlando di un “video schifoso e vergognoso” e non solo per via di Salvo che parla ma anche per quelli che ridono piegati in due chiedendo a gran voce la loro espulsione: “Sono dichiarazioni disgustose e imperdonabili, vorrei sapere che reazione avrà Alfonso Signorini. Mi fa piacere che i miei ospiti siano schierati per condannare questa cosa”. La conduttrice è sicura che ci saranno delle ripercussioni dopo queste dichiarazioni e questo linguaggio violento oltre ogni misura, Salvo sarà espulso? (Hedda Hopper)

LE DICHIARAZIONI CHOC DI SALVO VENEZIANO SULLA DE PANICIS

Salvo Veneziano

, concorrente del Grande Fratello Vip 4, si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni shock nella Casa più spiata d’Italia. Lo storico pizzaiolo della prima edizione del reality ventennale è al centro di un vero e proprio processo mediatico sui social per via delle parole forti pronunciate all’indirizzo di Elisa De Panicis, altra gieffina. Cosa ha affermato? Trovate la versione integrale del suo intervento nel filmato pubblicato al fondo di quest’articolo. Noi ci limitiamo a riportare una porzione del discorso condiviso da Veneziano con Pasquale Laricchia, Patrick Ray Pugliese e Sergio Volpini: “Io se fossi stato single… C’era quella piccolina lì, tutta trasparente con quel cul*ttino… Quella si merita due schiaffi che le devi spezzare la colonna vertebrale proprio… Staccarle la testa e la lasci con la pelle sul letto! Solo la pelle perché le ossa me le sono bevute! Quella è da scannare … Quella li è proprio da maciullarla, dai! Io gli ho visto le budella… Le ho visto l’intestino crasso attraverso i fuseaux!”. Parecchi utenti sui social hanno chiesto alla produzione del Grande Fratello Vip di adottare provvedimenti ai danni del concorrente e qualcuno ne ha domandato l’eliminazione dal programma.

SALVO VENEZIANO SHOCK, LA DIFESA DI CRISTINA PLEVANI: “LUI…”

Considerato il vespaio di polemiche generato da Salvo Veneziano e dalle sue frasi shock, riferite alla concorrente Elisa De Panicis, la vincitrice della prima edizione in assoluto del Grande Fratello, Cristina Plevani, ha deciso di dire la sua in merito all’accaduto, servendosi della potenza dei social e veicolando il suo messaggio su Twitter. “Conosco Salvo e il suo modo di esprimersi – ha esordito –. Queste frasi non esprimono ‘violenza’, come se stesse dicendo che la picchierebbe: è il suo modo colorito per dire che gli fa s*sso. Non lo fa con cattiveria, è come se dicesse ‘La spezzo in due’. Non è un serial killer. Non esageriamo. Per poi proseguire, nei commenti: “In questi ultimi anni si sta un po’ esagerando a misurare ogni parola che viene detta, per poi etichettare le persone in negativo. Bisogna vedere il contesto del discorso e il tono goliardico. Non sempre si è dei violenti, dei razzisti o degli omofobi”. E ancora, un appello agli internauti: Spero nei social che non esagerino nel demonizzarlo. È colorito nell’esprimersi, esagera a figurare la sua idea, ma non è un violento e non sta dicendo di picchiare una donna”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Salvo Venziano e le frasi choc su Elisa De Panicis. #GFVIP

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA