Sardine/ Suor Giuliana “Credo in loro, ci hanno svegliati: creano bellezza salvifica”

- Dario D'Angelo

Suor Giuliana Galli era presente oggi al Teatro Erba di Torino per partecipare all’incontro con le sardine: “Ci credo molto, creano bellezza salvifica”.

suor giuliana galli 2020 youtube
Suor Giuliana Galli, foto Youtube)

Suor Giuliana Galli sta con le sardine. E’ un endorsement pesante quello pronunciato dalla presidente dell’Associazione torinese Mamre, ex consigliera di amministrazione della Compagnia di San Paolo e tra le anime del Cottolengo. C’era anche lei questo pomeriggio al teatro Erba per fare il punto sulla fase due del movimento nato a Bologna contro i sovranisti e i populisti, oltre ad altri ospiti e curiosi “vip”, come il giurista Gustavo Zagrebelsky, l’ex allenatore di volley, Mauro Berruto e l’attrice Margherita Fumero. Intervistata dall’Ansa, suor Giuliana ha dichiarato: “Sono qui perché sono una cittadina italiana e perché il discorso becero che gira attorno ai media e attorno alla società nostra è molto brutto. Perché credo che la bellezza che salverà il mondo incomincia dalla bellezza della parola detta bene, con forza e con un contenuto civile”.

SUOR GIULIANA GALLI CON LE SARDINE

Suor Giuliana Galli ha ammesso di credere molto nel potenziale delle sardine di cambiare la politica italiana: “Sì, ci hanno svegliato. Loro lo sono già in politica. La forza politica non è solo il partito. Forza politica è tutto quello che si fa per la polis: il bene comune e c’è un bisogno enorme di questo. Se spero che diventino partito? Spero che diventino quella forza intermedia di cui c’è tanto bisogno. Per ora è massa, una massa buona, una massa forte, che poi deve coagulare e stabilire quali saranno i loro portavoce. Se spero di vederli alle elezioni 2021 a Torino? Non lo so. Se non loro che sappiano influenzare, portare persone degne del discorso sociale, comune e buono laddove il vero, il bene e il giusto è esercitato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA