SATELLITI E AFRICA/ Miniere, aziende, privati: è sfida Usa-India per l’accesso a internet

- Roberto Favazzo

In Africa il mercato degli accessi satellitari a Internet fa gola alle grandi imprese di tlc. In campo le statunitensi Viasat e Starlink e l’indiana Bharti Enterprises

satellite_protezione_civile_foto
Un satellite

Il colosso statunitense delle telecomunicazioni satellitari Viasat, quotato al Nasdaq, a fine novembre ha avviato, a Maputo, le procedure per essere inserito tra gli internet provider del Mozambico.

Sul posto, il colosso arriva a mettere in ombra alcuni operatori internet satellitari già presenti nel Paese, come Globalstar, la cui filiale mozambicana è ora legata a Mulweli Rebelo, erede del Frelimo.

Ma Viasat non si accontenta di mettere piede solo in Mozambico: l’azienda sta lanciando un’offensiva in tutto il continente. Viasat ha già ottenuto una licenza per le telecomunicazioni in Nigeria, a maggio, prima di inaugurare a novembre, ad Accra, nel Ghana, la sua prima infrastruttura situata nel continente, che funge da antenna ripetitrice per la sua costellazione di satelliti in orbita terrestre bassa.

Il gruppo, che mira principalmente a fornire l’accesso a Internet a infrastrutture isolate (piattaforme offshore, miniere eccetera), non è l’unico a offrire i servizi della sua flotta di satelliti. Anche il gruppo Starlink, che ha ricevuto 885,5 milioni di dollari di aiuti dalla Federal Communications Commission dalla fine del 2020, spera di accedere al mercato africano. Ma la sussidiaria di SpaceX – la compagnia dello stravagante miliardario americano di origine sudafricana Elon Musk – intende rivolgersi più ampiamente a privati e aziende, sbandierando la velocità e i tempi di latenza ridotti del suo servizio.

Un altro attore importante, il colosso indiano delle telecomunicazioni Bharti Enterprises, sta prendendo di mira il mercato africano. La sua controllata OneWeb, acquisita nel 2019 in collaborazione con il governo britannico, ha già messo in orbita quasi la metà dei 648 satelliti che alla fine andranno a comporre la sua costellazione. Bharti Enterprises gode già di una presenza molto forte nel continente, grazie al suo operatore internet e telefonico Bharti Airtel, uno dei principali operatori consumer in Africa.

— — — —

Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente.

SOSTIENICI. DONA ORA CLICCANDO QUI

© RIPRODUZIONE RISERVATA