Scuola e didattica online/ Come essere motivati e produttivi ai tempi del Coronavirus

- Emanuela Longo

Scuola ai tempi del Coronavirus: come essere produttivi e motivati mentre si studia durante la didattica a distanza, i consigli utili

computer pc lavoro Pixabay1280
Pixabay
Pubblicità

Se già in circostanze normali trovare la giusta motivazione per fare i compiti scolastici era difficile, in tempi di quarantena causa Coronavirus in cui gli studenti sono obbligati a imparare online potrebbe esserlo ancora di più. Il passaggio alla didattica a distanza ha introdotto grandi cambiamenti nelle abitudini, ecco allora che potrebbero tornare utili alcuni consigli degli esperti su come massimizzare la motivazione e la produttività quando si fa scuola online. Il primo riguarda il modo in cui bisogna proteggere il proprio tempo: per essere produttivo non serve avere a disposizione tanto tempo ma essere concentrato per brevi blocchi senza alcuna distrazione. Stabilisci quindi i tuoi spazi e gli orari durante i quali dovrai fare a meno delle distrazioni comprese notifiche da cellulare e computer. In secondo luogo, stabilisci la quantità di lavoro necessaria. Prendi nota del lavoro che è necessario svolgere, esamina i progetti rimanenti, le ricerche e le assegnazioni scritte e stima quanto tempo hai bisogno per portare a termine i tuoi compiti. Un altro consiglio utile è quello di suddividere i progetti più grandi da quelli più piccoli e quindi maggiormente gestibili così da ottenere la massima efficienza ed efficacia. Man mano che svolgi i tuoi compiti registra i tuoi progressi poichè ottieni di più via via che riesci a vedere i progressi che stai facendo.

Pubblicità

SCUOLA E CORONAVIRUS: COME ESSERE PRODUTTIVI DURANTE DIDATTICA A DISTANZA

I consigli per una maggiore resa quando si svolgono i compiti a casa nell’ambito della didattica a distanza includono anche fare luce reale sugli obiettivi. Rendere pubblici i propri obiettivi può incrementare le prestazioni e migliorare la tua motivazione. Imposta gli obiettivi in base agli sforzi richiesti, ad esempio pianifica di trascorrere un tot di ore al giorno per studiare una determinata materia. Nel tuo piano, considera anche il tempo per affrontare eventuali interruzioni e problemi che potrebbero verificarsi. Concentrati sui risultati dell’apprendimento: è ciò che realmente conta in questo momento. Assicurati di aver compreso compiti e concetti poichè queste abilità saranno quelle richieste man mano che progredisci nello studio. In ultimo, sii flessibile con te stesso e non avere fretta. Quella che stiamo vivendo è senza dubbio una crisi senza precedenza e nessuno si poteva aspettare di trascorrere dei mesi a studiare online. Alcuni giorni potrebbero non andare come progettato: non abbatterti. Perdona te stesso quando non fai del tuo meglio, procedi e cerca di superare anche queste battute di arresto. Alla fine, quando la pandemia sarà passata, riprenderanno le tradizionali lezioni faccia a faccia. Tuttavia, le buone abitudini che costruirai e le strategie adottate ora per riuscire a imparare e lavorare in modo indipendente potranno tornarti utili in futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità