Seconda prova Maturità 2023: materie/ Latino al classico, matematica allo Scientifico

- Chiara Ferrara

Seconda prova della Maturità 2023, annunciate da un decreto del MIUR le materie: latino al classico, matematica allo scientifico. L'elenco completo

scuola esame maturita 12 lapresse1280 640x300 Esame di maturità (LaPresse)

Il ministro dell’Istruzione e del merito, Giuseppe Valditara, ha firmato l’ordinanza con le materie della seconda prova della Maturità 2023. L’esame, come di consueto, consiste nella verifica delle competenze in alcune materie specifiche per ogni indirizzo di studio, che vengono scelte annualmente e comunicate a professori e studenti alla fine di gennaio affinché possano essere adeguatamente preparati. Anche questa volta l’annuncio è arrivato puntuale. Andiamo a vedere dunque quali sono, come riportato da Orizzonte Scuola, le materie scelte per la seconda prova.

Per quel che concerne i licei: Latino per il Liceo classico; Matematica per lo Scientifico, anche per l’opzione Scienze applicate e la Sezione ad indirizzo Sportivo; Lingua e cultura straniera 1 per il Linguistico; Scienze umane per il Liceo delle Scienze umane (Diritto ed Economia politica all’opzione Economico-sociale); Discipline progettualicaratteristiche dei singoli indirizzi per il Liceo artistico; Teoria, analisi e composizione per il Liceo musicale; Tecniche della danza per il Liceo coreutico.

Seconda prova Maturità 2023: materie per licei, istituti tecnici e professionali

Sono state annunciate anche le materie della seconda prova della Maturità 2023 per quel che concerne gli istituti tecnici. Economia aziendale per l’indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”; Economia aziendale e Geo-politica nell’articolazione “Relazioni internazionali per il marketing” e Discipline turistiche e aziendali per l’indirizzo Turismo; Progettazione, costruzioni e impianti per l’indirizzo “Costruzioni, Ambiente e Territorio”, per “Informatica e Telecomunicazioni”, Informatica e Telecomunicazioni per i rispettivi indirizzi; Progettazione multimediale nell’indirizzo “Grafica e comunicazione”; Produzioni vegetaliper gli indirizzi agrari, Enologia per l’articolazione “Viticoltura ed enologia”.

Infine, c’è la lista anche per gli istituti professionali: Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo “Servizi per l’Enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” articolazione Enogastronomia, Diritto e Tecniche amministrative della struttura ricettiva nell’articolazione Accoglienza turistica; Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo “Servizi commerciali”; Tecniche di produzione e di organizzazione per l’indirizzo “Produzioni industriali e artigianali”, articolazione Industria.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Seconda prova maturità

Ultime notizie