Si può fare… amigo/ Su Rete 4 il film western con Bud Spencer

- Matteo Fantozzi

Si può fare… amigo in onda su Rete 4 dalle 16.45 di oggi, 16 agosto, su Rete 4. Nel cast Bud Spencer, Jack Palance, Francisco Rabal, Renato Cestiè, Dany Saval, Luciano Catenacci.

si puo fare amico 2022 film 640x300
Si può fare... amigo

Si può fare… amigo, film di Rete 4 diretto da Maurizio Lucidi

Si può fare… amigo va in onda su Rete 4 a partire dalle 16.45 di oggi, 16 agosto, su Rete 4. La pellicola, realizzata nel 1972 in Italia, Spagna e Francia da Sacrosiap, Terza Film produzione indipendente, Atlantida Films, Les Productions Jacque Roitfeld (con le firme di Henryk Chroscincki e Alfonso Sansone), è stata diretta da Maurizio Lucidi. Il soggetto è stato curato da Ernesto Gastaldi e la sceneggiatura da Rafael Azcona, con fotografia di Aldo Tonti, montaggio di Renzo Lucidi, musiche di Luis Bacalov, scenografia di Eduardo Torre de la Fuente e Rosalba Gristina, costumi di Mario Giorsi e Silvano Giusti e trucco di Luciano Giustini e Antonio Maltempo.

In Italia, la distribuzione è stata affidata alla Cineriz. Il cast è composto da attori ben noti al nostro cinema: il compianto Bud Spencer (in una delle poche avventure senza Terence Hill), Jack Palance, Francisco Rabal, Renato Cestiè, Dany Saval, Luciano Catenacci, Franco Giacobini, Roberto Camardiel, Sal Borgese, Marcello Verziera, Riccardo Pizzuti, Giancarlo Bastianoni, Paolo Figlia, Franco Ukmar, Serena Michelotti, Luciano Bonanni, Dalila Di Lazzaro, Dante Cleri e Manuel Guitiàn.

Si può fare… amigo, la trama del film

La trama di Si può fare… amigo vede Coburn Thompson (interpretato da Bud Spencer), vagabondo dai buoni sentimenti, che si ritrova a prendersi cura dell’orfanello Chip Anderson (Renato Cestiè) da una banda di malviventi con a capo James (Luciano Catenacci) e il prete-sceriffo Franciscus (Francisco Rabal), avidamente desiderosi di appropriarsi un terreno ricco di petrolio ereditato dallo sfortunato bambino. Ad aiutare Coburn sarà Sonny (Jack Palance), un cinico pistolero sempre vestito di nero, che viene sempre accompagnato da un gruppo di ballerine da saloon e da sua sorella Mary (Dany Saval), innamorata del vagabondo Coburn.







© RIPRODUZIONE RISERVATA