Silvio Berlusconi/ “Centrodestra lontano da estremismi e ritorni al passato”

- Carmine Massimo Balsamo

Il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi da Bruxelles: “Mario Draghi? È un ottimo candidato per il Quirinale”

berlusconi rete 4 giordano del debbio
Silvio Berlusconi, Forza Italia (LaPresse, 2021)

Silvio Berlusconi protagonisti a Bruxelles per il summit del Partito popolare europeo. Dopo una tornata di comunali che non ha sorriso al Centrodestra, il leader di Forza Italia è pronto a tornare protagonista per i prossimi appuntamenti, tra l’elezione del capo dello Stato e le elezioni politiche del 2023…

«Il centrodestra italiano è lontano da ogni estremismo», ha messo subito in risalto Silvio Berlusconi ai microfoni dei cronisti presenti. Uno dei temi più dibattuti delle ultime settimane è, come dicevamo, il dopo Mattarella, il Cav ha elogiato così Mario Draghi: «È un ottimo candidato per il Colle, mi domando se il suo ruolo attuale continuando nel tempo non porterebbe più vantaggi al nostro Paese».

SILVIO BERLUSCONI: “CDX LONTANO DA ESTREMISMI”

Silvio Berlusconi ha parlato di «rapporto solidissimo» con il premier Draghi, sottolineando poco dopo: «Non credo proprio che alcuni distinguo da parte degli alleati di centrodestra per esempio sul green pass possano regalare Draghi alla sinistra». Tornando sul Centrodestra e sulle recenti difficoltà affrontate dalla coalizione, Silvio Berlusconi ha sottolineato che i valori e le idee fondanti sono quelle portate da Forza Italia, soggetto federatore: «Possibile derive estremistiche all’interno del centrodestra italiano? Ci deve essere assoluta tranquillità da parte dei leader europei sul fatto che il centrodestra italiano è lontano da ogni estremismo e da ritorni al passato».



© RIPRODUZIONE RISERVATA