Sindaco Terni, urla e spinte in strada con un giornalista: il video/ Bandecchi: “Gli spacco la testa”

- Josephine Carinci

Il sindaco di Terni protagonista di un brutto episodio con un giornalista, addetto stampa della giunta: urla e spinte per strada riprese in un video

Sindaco Terni Sindaco Terni

Una discussione tutt’altro che diplomatica tra il neo sindaco di Terni, Stefano Bandecchi e un giornalista. Il primo cittadino si è reso nuovamente protagonista di un episodio che farà discutere: il tutto, ripreso in un video diffuso da Antonello Caporale de il Fatto Quotidiano. Fuori da Palazzo Spada, il politico arriva quasi alle mani con un giornalista prima di venire separati. Bandecchi, contattato da Umbria24, ha spiegato che la persona con la quale ha discusso “è un coglione, mi ha messo le mani addosso. Dice di essere un giornalista ma per me non vale niente manco come persona. Se lo rivedo gli spacco la testa“. Una dichiarazione certamente poco professionale, destinata a far parlare di sé.

La persona con la quale il sindaco ha discusso è il responsabile della comunicazione della Giunta guidata proprio da Bandecchi. L’Ordine dei giornalisti dell’Umbria ha espresso solidarietà e vicinanza a Gianluca Diamanti, cancellando un incontro già programmato con il primo cittadino, che a febbraio aveva sputato contro i tifosi della Ternana che lo contestavano.

La nota dell’ODG

Nel comunicato dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria si legge che l’ente “apprende con sconcerto quanto accaduto all’esterno del palazzo comunale di Terni tra il sindaco Stefano Bandecchi e il collega dell’ufficio stampa del Comune, Gianluca Diamanti“. Nel video che ha fatto il giro del web si vedono i due alzare la voce e spintonarsi. “Nell’attesa dell’ulteriore chiarimento dei fatti, l’Odg esprime pieno sostegno e convinta solidarietà al collega, pronti ad affiancarlo in qualsiasi eventuale iniziativa intenda intraprendere in ogni sede a tutela della propria dignità personale e professionale” si legge nella nota.

Infine, la decisione di cancellare l’incontro con Bandecchi: “Visto il grave episodio, l’Odg sospende la richiesta di incontro con lo stesso sindaco annunciata nei giorni scorsi, esprimendo al contempo preoccupazione per il clima di intimidazione che si sta creando verso la categoria”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Politica

Ultime notizie