Sissi, la serie/ Franz è morto? La vera storia dell’attentato imperatore Francesco Giuseppe I

- Elisa Porcelluzzi

Sissi, la serie: Franz gravemente ferito durante il battesimo della figlia, sopravviverà? L’imperatore Francesco Giuseppe I non è morto durante un attentato, ma per una polmonite a 86 anni.

SISSI Devenport Schumann 640x300
Sissi (Dominique Devenport) e Franz (Jannik Schümann)

Sissi la serie: l’attentato a Franz

La seconda puntata della fiction “Sissi”, in onda martedì scorso 4 gennaio, si è conclusa con un colpo di scena. Durante il battesimo di Sophie, secondogenita di Sissi e Franz, l’imperatore viene assalito e ferito al collo con un coltello. L’esecutore viene subito fermato, ma il Kaiser si accascia a terra con le mani alla gola per cercare di fermare l’emorragia di sangue. Franz sopravviverà? Le anticipazioni del terza e ultimo appuntamento ci rivelano che l’Imperatore d’Austria è sopravvissuto al tentativo di assassinio nella chiesa. Il Conte Grünne, interrogando l’esecutore scopre che l’atto è stato commissionato da un ungherese, Lajos, il protettore di Fanny. Dopo la sua guarigione, Franz parte per la Lombardia per sedare le insurrezioni. Ma la vita dell’imperatore è nuovamente in pericolo.

Come è morto Francesco Giuseppe?

Grazie all’intervento di Sissi, Franz parte per Buda per incontrare il Conte Andrássy. Duramente un ricevimento, Lajos cerca nuovamente di assassinare il Kaiser ma viene fermato e ucciso da Andrássy. L’attentato all’imperatore Francesco Giuseppe I non avvenne come mostrato al battesimo della principessa Sophie, nel 1855, ma nel febbraio 1853. Mentre stava passeggiando con il conte Maximilian Karl Lamoral O’Donnell, il Kaiser fu aggredito dall’operaio ungherese János Libényi. Il giovane tentò di pugnalare l’imperatore alla gola, ma la lama rimase incastrata in una fibbia della divisa, procurando solo lievi escoriazioni. Francesco Giuseppe è morto il 21 novembre 1916, a 86 anni, a causa di una polmonite, dopo sessantotto anni di regno.







© RIPRODUZIONE RISERVATA