Sondaggi politici Elezioni 2022/ FdI 25%, Lega-M5s sul 12%: sorpasso Terzo Polo a FI

- Niccolò Magnani

I sondaggi politici verso le Elezioni 2022: FdI sfiora il 25%, cala il Pd, sorpasso vicino per M5s su Lega? Terzo Polo supera FI, calano gli altri. Regionali Sicilia, Centrodestra avanti

Renzi, Berlusconi Matteo Renzi e, sullo sfondo, Silvio Berlusconi (LaPresse, 2022)

DOPPIO SORPASSO IN VISTA NELLE INTENZIONI DI VOTO: I SONDAGGI POLITICI VERSO LE ELEZIONI 2022

Quello che emerge dagli ultimi sondaggi politici di Euromedia Research diffusi da “Porta a Porta” è una sorta di “doppio sorpasso” in vista delle Elezioni 2022 del 25 settembre prossimo: uno è già sdoganato, quello di Renzi-Calenda a Berlusconi, l’altro potrebbe concretizzarsi nelle prossime settimane (Conte su Salvini). Resta però da monitorare attentamente tutti i sondaggi di questo ultimo periodo, come faremo qui sotto con la media aggiornata degli ultimi 15 giorni. Si parte però col botto nei sondaggi politici Euromedia: Giorgia Meloni con FdI è sempre più vicino al 25% e stacca ancora il Pd di Letta. 24,6% per Fratelli d’Italia, 23,1% per Partito Democratico, staccati e doppiati i due inseguitori: la Lega di Salvini al 12,5% e il M5s di Conte al 12,3% in netta risalita.

Come detto poi, per Euromedia il sorpasso del Terzo Polo ItaliaViva-Azione è ormai cosa fatta ai danni di Forza Italia, 7,4% contro il 7% degli azzurri: restano nelle intenzioni di voto per le Elezioni 2022 SinistraItaliana-Verdi al 3,1%, ItalExit Paragone al 2,8%, Noi Moderati al 2%, PiùEuropa all’1,5%. Se si osservano però i risultati della media dei sondaggi politici raccolti da Bidimedia fino al 30 agosto (comprende i dati degli ultimi 15 giorni di BiDiMedia, EMG, Demopolis, SWG, Piepoli, QDC, Tecné, Lab2101, TP, Ipsos, Quorum, Euromedia, Noto), emerge un quadro più approfondito: FdI stacca comunque i Dem di 2 punti, Lega al 13,4% sul M5s all’11,4%, Forza Italia è ancora avanti di 1,7% sul Terzo Polo, SI-Verdi superano lo sbarramento, fuori invece ItalExit, PiùEu, NoiModerati e Impegno Civico (con possibilità però di ottenere seggi nelle rispettive varie coalizioni per i collegi uninominali).

SONDAGGI POLITICI, ELEZIONI REGIONALI SICILIA: CENTRODESTRA IN VANTAGGIO

Il 25 settembre 2022 non ci saranno però solo le Elezioni Politiche in Italia: dopo un tumultuoso ultimo periodo in Consiglio Regionale, si è scelto di tornare al voto anche in Sicilia per le Elezioni Regionali a seguito delle dimissioni del Governatore Nello Musumeci (poi candidato da FdI in Parlamento, ndr). Ebbene, secondo gli ultimi sondaggi politici diffusi da Tecné per Mediaset, la corsa alla poltrona più ambita in ARS vede riflettere echi del consenso nazionale verso le Politiche. Il candidato del Centrodestra unito Renato Schifani al momento gode del vantaggio importante su tutti i diretti rivali, specie su quel Centrosinistra dilaniato dall’improvvisa rottura del patto siglato da Pd e M5s sul nome di Caterina Chinnici.

I dati dei sondaggi Tecné vedono infatti l’ex Presidente del Senato in quota Forza Italia tra il 38 e il 42%, mentre la candidata di Pd e sinistra Caterina Chinnici non va oltre il 27-31%: al terzo posto il candidato indipendente e sindaco di Messina Cateno De Luca tra il 12 e il 16%. Per Nuccio Di Paola invece, candidato M5s dopo lo strappo di Conte, non si va oltre l’8-12%: infine il candidato del Terzo Polo Gaetano Armao raccoglie per i sondaggi politici del 29 agosto il 3-5%.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sondaggi politici

Ultime notizie