SONDAGGI POLITICI/ Euromedia: Pd primo partito al 19,4%, Lega-FdI -0,9%, risalti M5s

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto, i dati di Euromedia Research: Movimento 5 Stelle e Forza Italia in rialzo, male Calenda

sondaggi politici
Giorgia Meloni, leader di FdI (LaPresse)

I sondaggi politici di Euromedia per Porta a porta offrono uno scenario nettamente diverso da quello proposto dai dati di EMG. Per l’istituto diretto da Alessandra Ghisleri, infatti, in vetta alla classifica troviamo il Partito Democratico al 19,4%. Subito dietro troviamo Fratelli d’Italia e la Lega, rispettivamente al 19,1% ed al 18,5%. Entrambi i partiti sono in calo dello 0,9%.

I sondaggi politici di Euromedia Research segnalano inoltre l’ottimo rialzo del Movimento 5 Stelle: il partito guidato da Giuseppe Conte passa dal 16,3% al 17,1%. Da segnalare il rialzo di Forza Italia al 7,3% (+0,2%), il calo di Azione di Carlo Calenda al 3,8% (-0,4%) e il buon balzo in avanti di Italia Viva di Matteo Renzi al 2,8% (+0,5%). (Aggiornamento di MB)

SONDAGGI POLITICI, LE INTENZIONI DI VOTO

Sorride solo la Meloni nei sondaggi politici di EMG per Agorà. Fabrizio Masia ha presentato le ultime rilevazioni dell’istituto nell’appuntamento odierno con il programma di Luisella Costamagna e tutti i principali partiti sono in calo. Unica eccezione Fratelli d’Italia, in rialzo dal 20,3% al 20,4%. In ribasso, invece, Lega e Partito Democratico, entrambi dello 0,1%: il Carroccio si attesta al 19,5%, i dem al 18,6%.

I sondaggi politici di EMG per Agorà quotano il Movimento 5 Stelle al 16,1%, in calo dello 0,1%, mentre Forza Italia arretra al 7%. Azione di Carlo Calenda è dato al 3,5%, -0,1% rispetto alla precedente rilevazione, mentre Italia Viva di Matteo Renzi è stabile al 3,3%.

SONDAGGI POLITICI: I DATI DI EMG

Passiamo adesso ai sondaggi politici sul green pass obbligatorio. EMG ha chiesto agli italiani se il certificato verde andrebbe esteso a tutte le categorie dei lavoratori o solo ad alcune: a tutte le categorie per il 60%, a nessuna per il 18%, solo ad alcune per il 15%. I grandi sostenitori dell’estensione sono gli elettori di Partito Democratico (92%) e Forza Italia (89%), mentre i più scettici sono gli elettori di Fratelli d’Italia (40%) e Lega (635). L’istituto di Fabrizio Masia ha poi chiesto agli italiani un giudizio su obbligo vaccinale per tutti e green pass allargato: la maggioranza, il 55%, è per il vaccino obbligatorio, mentre il 24% è a favore dell’estensione del certificato verde. Il restante 18% ha preferito non rispondere al quesito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA