Sondaggi politici/ FdI al 20,9%, Pd e Lega in calo. Draghi, fiducia al 50,5%

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto: Movimento 5 Stelle di Conte al 15,5%, stabili le quotazioni di Sinistra e Italia Viva

sondaggi politici
Mario Draghi (LaPresse)

Qualche variazione degna di nota nei sondaggi politici di Termometro politico. Confermato il primo posto di Fratelli d’Italia, anche se il partito di Giorgia Meloni registra un calo e si attesta al 20,9%. Buon risultato per il Partito Democratico: i dem salgono al 20,3%. Terzo posto per la Lega di Matteo Salvini, in flessione al 19,7%.

I sondaggi politici di TP segnalano un ribasso anche per il Movimento 5 Stelle, dato al 15,5%. Forza Italia guadagna terreno e si porta al 7%, mentre Azione di Carlo Calenda è quotato al 3,4%. Nessuna variazione per Sinistra Italiana e Italia Viva di Matteo Renzi, rispettivamente al 3,4% e al 2,5%. Infine, spazio a +Europa all’1,5%, Verdi all’1,5% e Pc all’1%.

SONDAGGI POLITICI: FIDUCIA DRAGHI AL 50,5%

I sondaggi politici di TP hanno poi fatto il punto della situazione sul gradimento nei confronti di Mario Draghi e c’è da segnalare un rialzo: il 50,5% ha fiducia nel premier, entrando nel dettaglio il 21,7% molta e il 28,8% abbastanza. Il 48,6%, invece, non ha fiducia: il 19,4% ne ha poca, mentre il 29,2% nessuna. Passiamo adesso ai sondaggi politici sulle prossime elezioni e sulle intenzioni dei partiti: per il 49,5% c’è poco interesse a votare prima del 2023 come prima, in troppi perderebbero il posto da deputato. Per il 7,7% c’è un interesse maggiore, il Centrosinistra vede la possibilità di vincere, mentre per il 15,8% c’è un interesse maggiore perché il Centrodestra teme di logorarsi ancora di più con questo governo e potrebbe staccare la spina. Per il 20,8%, invece, c’è un interesse minore perché il Centrodestra teme di perdere e il Centrosinistra con Draghi si sente rafforzato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA