Sondaggi politici/ FdI al 21,2%, poi Pd (19,9%) e Lega (19,8%). Draghi: fiducia 49,8%

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto: obbligo di green pass nei luoghi di lavoro accolto con favore dalla maggioranza degli italiani

sondaggi politici
Premier Mario Draghi al G7 in Cornovaglia (LaPresse, 2021)

Qual è lo scenario dopo le elezioni comunali? Lo scopriamo con i sondaggi politici di Termometro politico. In vetta alla classifica di gradimento troviamo Fratelli d’Italia: il partito di Giorgia Meloni è al 21,2%. Subito dietro, quasi appaiati, troviamo Partito Democratico e Lega: i dem sono al 19,9%, il Carroccio al 19,8%.

I sondaggi politici di TP quotano il Movimento 5 Stelle al 15,8%, in calo rispetto alla precedente rilevazione, mentre Forza Italia guadagna terreno e si porta al 19,8%. Buon rialzo anche per Azione di Carlo Calenda, quotato al 3,5%, mentre La Sinistra si attesta al 2,8%. Italia Viva di Matteo Renzi è dato al 2,5%, in fondo alla classifica spazio a Verdi (1,5%), +Europa (1,4%) e Pc (1%).

SONDAGGI POLITICI: I DATI DI TP

Passiamo adesso ai sondaggi politici di Termometro politico sul gradimento di Mario Draghi. Ebbene, la fiducia nei confronti del premier è in netto calo: il dato si attesta al 49,8%, il più basso degli ultimi mesi. Entrando nel dettaglio, il 20,3% ha molta fiducia, mentre il 29,5% abbastanza. Il 49,3%, invece, non esprime gradimento: il 20,7% ha poca fiducia, mentre il 28,6% nessuna.

Passiamo adesso ai sondaggi politici sull’obbligo di green pass nei luoghi di lavoro. Il 34,1% è favorevole a questa disposizione è necessaria soprattutto per proteggere la salute di chi lavoro. Un 24,3% si dice favorevole, in quanto necessaria soprattutto per indurre a vaccinarsi chi non lo ha ancora fatto. Il 40,5%, invece, non è a favore: il 23,4% ritiene utile il vaccino ma considera l’obbligo di certificato verde una violazione della libertà personale, mentre il 17,1% la ritiene una misura ingiusta dato che il vaccino non è sicuro al 100% e non immunizza completamente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA