Sondaggi politici/ FdI al 21,4%, poi Pd e Lega. 55,8% a favore dell’obbligo vaccinale

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto, i dati di TP: 39,1% degli italiani non vuole Draghi nè a Palazzo Chigi nè al Quirinale

sondaggi politici
Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia (LaPresse, 2020)

Tra pandemia e corsa al Quirinale, i sondaggi politici di Termometro Politico hanno fatto il punto della situazione sui principali dossier del momento. Partiamo dall’obbligo vaccinale per gli over 50, il 65,9% degli italiani si è schierato a favore: il 37,7% lo avrebbe esteso anche ai più giovani, mentre il 18,1% considera la sanzione di 100 euro troppo bassa. Per il 10,1% si tratta di una decisione necessaria ed equilibrata, mentre il 32,8% non è favorevole: per il 14,6% la vaccinazione non può venire imposta, mentre per il 18,2% si tratta di un pericoloso precedente per la democrazia.

Passiamo adesso ai sondaggi politici sul futuro di Mario Draghi. Il 14% vorrebbe vederlo al Quirinale, come nuovo presidente della Repubblica, mentre il 38,4% vorrebbe continuare a vederlo a Palazzo Chigi, in qualità di Presidente del Consiglio. Per il 4,7% il ruolo, tra Quirinale e primo ministro, è indifferente, mentre il 39,1% non vorrebbe vederlo né al Colle, né premier.

SONDAGGI POLITICI: I DATI DI TP

La fiducia in Mario Draghi resta sopra il 50% secondo i sondaggi politici di TP. Il 50,6% ha espresso gradimento per il primo ministro, il 21,1% molto e il 29,5% abbastanza, mentre il 48,6% non ha fiducia nell’ex presidente della Bce: il 16,9% ne ha poca, il 31,7% per nulla. Passiamo adesso alle intenzioni di voto degli italiani: in vetta alla classifica troviamo Fratelli d’Italia, quotato al 21,1%. Subito dietro troviamo il Partito Democratico: i dem di Enrico Letta si attestano al 20,4%. La Lega di Matteo Salvini è data al 18,8%, poi troviamo il Movimento 5 Stelle al 15,2%. Forza Italia di Silvio Berlusconi è al 7,3%, subito dopo Azione di Calenda al 3,4% e La Sinistra al 2,9%. Italia Viva di Matteo Renzi si attesta al 2,5%, mentre in fondo alla classifica troviamo +Europa all’1,7%, Verdi all’1,6% e Pc all’1%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA