Sondaggi politici/ Lega sale al 24%, Pd e M5s in flessione. Speranza leader più amato

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto: il Centrodestra si attesta al 47,5%. Per un italiano su due Pd+M5s non rappresentano il Centrosinistra italiano

sondaggi politici
Matteo Salvini, Lega (LaPresse, 2020)

Dopo aver analizzato le rilevazioni di SWG, andiamo a scoprire i sondaggi politici di Ipsos per il Corriere della Sera. La Lega di Matteo Salvini si conferma primo partito d’Italia, in crescita rispetto ad un mese fa: il Carroccio passa dal 23,1% al 24%. Non arrivano buone notizie per i due principali partiti di Governo: il Partito Democratico passa dal 19,6% al 19,3%, il Movimento 5 Stelle dal 18,9% al 18,6%. Entrambi perdono lo 0,3%. Brusco passo indietro per Fratelli d’Italia, dopo un periodo di crescita esponenziale: il partito di Giorgia Meloni perde l’1,3% e si attesta al 16,7%. Calano i consensi di Forza Italia, che perde lo 0,1% e si porta al 6,8%, mentre Italia Viva torna a sorridere: il soggetto politico di Matteo Renzi guadagna lo 0,6% in un mese e vola al 3,1%.

SONDAGGI POLITICI: GRADIMENTO GOVERNO E LEADER

Passiamo adesso ai sondaggi politici sulla fiducia degli italiani nei confronti del Governo, che secondo le rilevazioni Ipsos continua a mantenere un consenso elevato. L’indice di gradimento è del 65% per il premier Giuseppe Conte e del 62% per l’esecutivo giallorosso. Nando Pagnoncelli ha spiegato a Di Martedì: «Il successo è legato in larga misura alla difficoltà che il Paese sta vivendo, con l’emergenza sanitaria prima e l’emergenza economica adesso, l’idea che nelle situazioni di difficoltà ci si compatta attorno alle istituzioni».

Chiudiamo con i sondaggi politici legati al gradimento dei leader. Per Ipsos, il più amato è Roberto Speranza, che vanta un indice di gradimento del 39%. Seguono subito dopo Giorgia Meloni con il 35% e Matteo Salvini con il 31%. Il segretario federale della Lega è tallonato da Nicola Zingaretti (30%), Luigi Di Maio (29%) e Dario Franceschini (29%). Teresa Bellanova, Silvio Berlusconi e Alfonso Bonafede hanno un indice di gradimento del 25%. Chiudono la classifica Vito Crimi (19%) e Matteo Renzi (15%).



© RIPRODUZIONE RISERVATA