Sondaggi politici Lombardia/ Moratti (35%) davanti a Fontana (27%). E Cottarelli…

- Carmine Massimo Balsamo

Lombardia, i sondaggi politici realizzati da Winpoll per Scenari Politici: le intenzioni di voto, la fiducia nei candidati ma non solo

bollettino coronavirus lombardia
Letizia Moratti, vicepresidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Le elezioni politiche sono dietro l’angolo, ma guai a sottovalutare le prossime regionali. Uno degli appuntamenti più attesi è il voto in Lombardia, i primi sondaggi politici ci spiegano il perché. Prendiamo come riferimento i dati di Winpoll, realizzati per Scenari Politici. Si profila una battaglia apertissima, con parecchie insidie per il governatore uscente, il leghista Attilio Fontana…

I sondaggi politici di Winpoll hanno acceso i riflettori sulla conoscenza degli esponenti politici: Attilio Fontana e Letizia Moratti vantano il 99%. Discorso diverso per Carlo Cottarelli e Bruno Tabacci, rispettivamente al 72% e al 68%. Passiamo adesso ai dati sulla fiducia nei possibili candidati alla poltrona di presidente della Lombardia: Letizia Moratti si attesta al 60%, poi Carlo Cottarelli al 55% e Attilio Fontana al 52%. Infine, Bruno Tabacci al 44%.

SONDAGGI POLITICI LOMBARDIA: LETIZIA MORATTI INSIDIA FONTANA

I sondaggi politici sulle prossime regionali in Lombardia hanno poi analizzato la fiducia nei confronti del governatore uscente, Attilio Fontana. L’esponente della Lega può vantare il gradimento del 52% degli elettori: il 12% ha molta fiducia, il 40% abbastanza. Di parere diverso il restante 48%: il 24% ha poca fiducia, il 24% per nulla. Passando alla fiducia in base all’elettorato di appartenenza, Fontana incassa la fiducia dell’82% di elettori del Carroccio, del 76% di elettori di Forza Italia a e del 68% di elettori di Fratelli d’Italia. La fiducia nei confronti di Letizia Moratti, invece, si attesta al 60%: il 17% ha molta fiducia, il 43% abbastanza. Il 40%, invece, non esprime gradimento: il 26% ha poca fiducia, il 14% per nulla.

Passiamo ai sondaggi politici sulle candidature alle prossime elezioni regionali in Lombardia. Per il 62% è più forte la candidatura di Letizia Moratti. Il 38%, invece, si schiera con Attilio Fontana. La battaglia è apertissima, come confermato dalle rilevazioni sulle intenzioni di voto tra i tre principali contendenti (al momento): Letizia Moratti (sostenuta dalla sua lista civica e da FdI) al 35%, Attilio Fontana (Lega e Forza Italia) al 27% e Carlo Cottarelli (Centrosinistra e M5s) al 33%. Passiamo adesso alle intenzioni di voto per quanto riguarda i partiti: Partito Democratico in vetta (21,3%), seguito da Lega (20,2%) e FdI (18,6%). La lista di Letizia Moratti si attesta al 12%, mentre Forza Italia è quotata al 7,4%. Clamoroso tonfo del Movimento 5 Stelle, dato al 3%.





© RIPRODUZIONE RISERVATA