Spagna, militari hanno portato Coronavirus?/ Giochi di Wuhan possibile focolaio

- Claudio Franceschini

Il Coronavirus in Spagna è stato portato dai militari? Alcuni casi si sono verificati nella delegazione che ha partecipato ai Giochi di Wuhan, la Sinistra catalana vuole vederci chiaro.

Militari esercitazione lapresse 2020 640x300
Il Coronavirus in Spagna è stato portato dai militari? (Foto LaPresse)

I Giochi Militari di Wuhan possono aver inciso sulla pandemia di Coronavirus che si è diffusa nel mondo? E’ la tesi, o quantomeno il sospetto, della Sinistra Repubblicana di Catalogna: come si legge su ABC Cataluna, i partito politico vuole vederci chiaro e chiede al Governo centrale che vengano fornite maggiori spiegazioni circa il viaggio che la delegazione di 170 militari del Paese ha effettuato tra il 17 e il 28 ottobre, per partecipare alla manifestazione sportiva. Ne avevamo parlato anche riguardo l’Italia, quando il nostro premier Giuseppe Conte era stato criticato per non aver controllato i nostri militari di ritorno dalla Cina; anche in Spagna la teoria sarebbe la stessa. La delegazione spagnola delle Forze Armate è tornata nel Paese alla fine di ottobre; naturalmente l’allerta per il Coronavirus è emersa parecchio tempo dopo, ma alcuni dei militari di altre nazioni (le varie delegazioni erano state a stretto contatto) avevano assicurato di aver avuto sintomi compatibili con il Covid-19.

SPAGNA: I MILITARI HANNO PORTATO IL CORONAVIRUS?

Secondo ERC, presso l’Academia Basica del Aire de Leon e la base di Torrejon de Ardoz sono stati registrati casi che possono essere correlati con un contagio da Coronavirus; secondo le fonti nell’Accademia di Leon si sono ammalati due dei militari che erano stati a Wuhan nell’ottobre 2019, e poco dopo a loro si sono aggiunti molti dei loro compagni militari. Nella caserma infatti, si dice, c’era stato un inusuale picco di influenza. Torrejon invece era balzata, suo malgrado, agli onori della ribalta all’inizio della pandemia da Coronavirus: la municipalità di Madrid aveva avuto il maggior numero di contagi nel Paese; ora, secondo le stime e le ipotesi di ERC, si pensa che questi dati possano essere legati alla presenza di una grande base aerea. Per questo motivo il partito sovranista chiede ora al Governo di sapere quanti casi di influenza e polmonite ci siano stati tra le Forze Armate nel periodo compreso tra ottobre 2019 e maggio 2020, così da compararlo con quanto accaduto un anno prima e verificare se un eventuale aumento possa essere correlato al Coronavirus.

Non solo: la Sinistra Repubblicana di Catalogna chiede anche di avere informazioni dal ministero della Difesa circa il viaggio dei militari a Wuhan. Che misure sono state prese? E’ noto il numero degli ammalati di rientro dai Giochi? Sono stati effettuati test sui di loro una volta tornati in Spagna? Due settimane fa il ministero aveva già fornito una sorta di risposta, dando la possibilità all’intera delegazione militare che era stata in Cina di sottoporsi ai test e verificare un’eventuale contagio da Coronavirus nei mesi precedenti e scoprire possibile immunità, magari con lo svilupparsi degli anticorpi. Basterà questo a fare luce sull’intera vicenda?



© RIPRODUZIONE RISERVATA