SPILLO/ Dieci domande alle Sardine

- Stefano Bressani

Il 14 dicembre ci sarà la prima manifestazione nazionale delle Sardine. Dieci domande al movimento su dieci importanti temi di attualità

Sardine a Milano
Sardine in Piazza Duomo a Milano (LaPresse, 2019)

Il movimento delle Sardine ha preannunciato per il 14 dicembre una manifestazione nazionale – la prima – a Roma: in Piazza San Giovanni, luogo simbolico della democrazia italiana. Può darsi che giungano allora prime risposte sugli orientamenti del movimento, di cui cui alcuni leader ventilano già la trasformazione in partito.  Se è questo il programma sembra comunque lecito interpellare già ora le Sardine su alcune questioni di stretta attualità politica, economica e sociale. 

Un format mediatico consolidato prevede un decalogo di domande: eventualmente da reiterare a una forza o leadership politica fino a che questa non si mostri concretamente accountable verso l’opinione pubblica, cui in prospettiva verrebbe chiesto il voto. 

Proponiamo quindi di seguito “dieci domande” da parte del Sussidiario (immediatamente pronti, nel caso, a ospitare risposte argomentate da parte di Sardine qualificate).

1) Il governo Conte-2 deve decidere se esprimere un voto favorevole in sede Ue al cosiddetto Mes, oppure se chiedere un rinvio. Cosa deciderebbero le Sardine?

2) La bozza di manovra 2020 conferma il cosiddetto “reddito di cittadinanza”: le Sardine sono d’accordo o no?

3) La stessa bozza di manovra conferma il regime di flat tax introdotto dal governo Conte-1 per le partite Iva fino a 65mila euro di fatturato annuo: favorevoli o contrarie?

4) Favorevoli o contrarie a forme di plastic tax come quelle originariamente previste dalla manovra?

5) Favorevoli o contrarie alla cosiddetta web tax e alle procedure anti-elusione aperte in sede Ue contro le grandi aziende digitali statunitensi?

6) Favorevoli o contrarie all’abolizione dei cosiddetti “decreti sicurezza” varati dal Conte-1 per la regolazione dei flussi migratori?

7) Il progetto di riforma della giustizia presentato dal governo in carica prevede un’interruzione del termine di prescrizione dopo la sentenza di primo grado: favorevoli o contrarie?

8) Crisi Ilva: sì o no al cosiddetto “scudo penale” ad ArcelorMittal?

9) Crisi Alitalia: favorevoli o contrarie all’ipotesi di nazionalizzazione?

10) Finanziamento dei partiti: le Sardine sarebbero pronte a rendere pubblici fin da ora soggetti ed entità dei finanziamenti al loro movimento?

© RIPRODUZIONE RISERVATA