Storia di Nilde Iotti / Il docu-film Rai: le lotte e la storia d’amore con Palmiro Togliatti

- Jacopo D'Antuono

Storia di Nilde è un omaggio delicato, condito di testimonianze storiche e dall’interpretazione di una fedelissima Anna Foglietta. Il docu-film è andato in onda ieri sera su Raiuno.

Nilde Iotti e Palmiro Togliatti
Nilde Iotti e Palmiro Togliatti (LaPresse)

Un omaggio delicato, condito di testimonianze storiche e dall’interpretazione di una fedelissima Anna Foglietta. Storia di Nilde Iotti è il docu-film andato in onda ieri sera su Raiuno, in ricordo di Nilde Iotti, la prima Presidente donna della Camera dei Deputati. Un documentario movimentato da un cast di attori di tutto rispetto, come la protagonista Anna Foglietta, Francesco Colella nei panni di Palmiro Togliatti e Linda Caridi in Rosanna, la giovane che scrive a Nilde e che in un certo senso dà il via al docu-film. Con Storia di Nilde Iotti, le nuove generazioni hanno preso contatto con le battaglie, importantissime, di una figura chiave del nostro paese. La Iotti, infatti, fu una delle ventuno donne che parteciparono all’Assemblea Costituente del 1946, nonché la prima donna a ricoprire il ruolo di Presidente della Camera dei Deputati.

Storia Nilde Iotti, il docu-film è un racconto di tante battaglie

In Storia di Nilde Iotti si racconta la vita politica italiana, ma anche e soprattutto la vita del Partito Comunista, oltre alla relazione tra Nilde e Palmiro Togliatti. Nel docu-film c’è tanto del suo rapporto con Togliatti, ma ampio spazio è stato dedicato alle conquiste politiche della stessa, con le battaglie in difesa delle donne. Nilde si impose per l’istituzione di una pensione e di un’assicurazione in favore delle casalinghe e per l’introduzione del divorzio, oltre alla riforma del diritto di famiglia e l’istituzione di norme sulla violenza sessuale. Il racconto di Rai Uno parte da un accadimento reale, ovvero da una lettera spedita al quotidiano Avanguardia da una giovane che si mostrava molto sofforente per le imposizioni da parte del suo fidanzato. Una lettera a cui Nilde Iotti decise di rispondere, incoraggiandola a svoltare per prendere in mano il proprio destino.

Nilde Iotti e la storia d’amore con Palmiro Togliatti

Politica, amore e avvenimenti drammatici. In Storia di Nilde Iotti si riscopre la vita di una donna coraggiosa, rivivendo i suoi esordi in politica, con la partecipazione all’Assemblea Costituente fino alla relazione con Palmiro Togliatti, Segretario del Partito Comunista Italiano, sposato all’epoca con Rita Montagnana. I loro percorsi si intrecciano tra vita pubblica e privata, con l’attentato drammatico subito da Togliatti nel 48 mentre era in compagna di Nilde. Entrambi sopravvissero, ma chiaramente non mancarono le polemiche all’interno del partito stesso, visto che Nilde era considerata un ostacolo all’immagine del partito. Nel docu-film tanti estratti di repertorio, oltre ai discorsi storici della Iotti, come il suo primo alla Camera: “Onorevoli colleghi, con emozione profonda, vi ringrazio per avermi chiamato col vostro voto e con la vostra fiducia a questo compito così ricco di responsabilità e di prestigio. Comprenderete la mia emozione per essere la prima donna nella storia d’Italia a ricoprire una delle più alte cariche dello Stato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA