FOTOGALLERY/ Brasile sconfitto, il pianto della Selecao

- La Redazione

I verdeoro tornano a casa dopo la delusione Mondiale

93cdee8d8570e4df223e39b439a0c54d-w300

Felipe Melo quasi ha rischiato di prenderle. Il suo arrivo in Brasile è stato accolto da fischi e insulti. Il centrocampista determinante per la debacle verdeoro è stato scortato fuori dall’areoporto mentre i tifosi volevano fargli la pelle.

48 ore prima il dramma, calcistico si intende, ma pur sempre un colpo durissimo per i tifosi brasiliani che del calcio fanno una religione, una ragione di vita. Gli sguardi attoniti di migliaia di magliette verdeoro, dai maxischermi di Copacabana agli spalti del Sudafrica per una sconfitta inaspettata, soprattutto dopo l’ottimo primo tempo. Poi l’esplosione di Sneijder e Robben e il 2 a 1 finale che ha condannato Dunga e suoi ragazzi che hanno lasciato il campo in lacrime.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori