Superluna Rosa oggi in Italia/ Diretta video streaming: come osservarla da casa

- Carmine Massimo Balsamo

Superluna Rosa oggi nei cieli italiani, come vederla in diretta streaming e da casa: tutto ciò che c’è da sapere sull’evento astronomico.

superluna rosa
Superluna Rosa (Uno Tv)

E’ tutto pronto per la Superluna Rosa: nella notte tra oggi, martedì 7 aprile, e domani, mercoledì 8 aprile, la Luna si troverà al perigeo – punto dell’orbita più vicino al nostro pianeta – e sarà visibile da tutta Italia. Il count-down è già partito e c’è grande curiosità per osservare da “vicino” un altro evento astronomico degno di nota. Come vedere la Superluna Rosa da casa? Il momento clou, spiegano gli esperti, è in programma alle ore 4.35 di questa notte, ma l’osservazione può partire già da adesso. Il metodo migliore per osservarla è ad occhio nudo, ma ovviamente è possibile ricorrere anche all’utilizzo di binocolo e telescopio per osservare anche i dettagli più piccoli. E’ disponibile anche la diretta video streaming: basterà collegarsi sul sito del Virtual Telescope Project, clicca qui per osservare la Superluna Rosa in tutta la sua bellezza.

SUPERLUNA ROSA OGGI NEI CIELI ITALIANI: COSA C’E’ DA SAPERE

L’astrofisico Gianluca Masi ha spiegato ai microfoni de Il Messaggero: «Sappiamo che ‘Superlunà non è un termine scientifico ma ha il pregio di trasferire in modo efficace il significato che la fase di luna piena è vicina al perigeo, ossia al punto dell’orbita lunare che corrisponde alla minima distanza dalla Terra. Questo fa apparire la luna piena più luminosa e circa il 7% più grande di una luna piena normale». Ovviamente non vedremo una Luna rosa: l’appellativo risale alle tradizioni dei nativi americani e del loro calendario lunare. E’ stato scelto il colore rosa per il phlox selvatico, un fiore simile all’ortensia molto diffuso in America. E come possiamo fotografare la Superluna Rosa? Ecco il commento dell’astrofotografo Giuseppe Donatiello: «La fotografia lunare può sembrare semplice ma non è così. Paradossalmente, l’abbondanza di luce è il principale motivo di errore o insuccesso poiché è facile sovraesporre il disco lunare facendolo apparire completamente bianco e senza dettagli, oppure troppo scuro, perdendo gran parte dell’ambientazione circostante. Una superluna, sul fronte tecnico, non ha nulla di speciale rispetto a una qualsiasi Luna Piena, tranne le dimensioni leggermente più grandi, quindi valgono gli stessi accorgimenti per la fotografia».



© RIPRODUZIONE RISERVATA