Tapiro d’Oro a Gigi Buffon/ Immagine usata per promuovere trading online e bitcoin

Tapiro d’oro a Gigi Buffon, il portiere della Juventus “premiato” da Gigi Buffon: il suo volto è stato usato per incentivare speculazioni finanziarie.

Tapiro d'oro Gigi Buffon
Tapiro d'oro a Gigi Buffon (Striscia la notizia)

Tapiro d’oro a Gigi Buffon: il portiere della Juventus protagonista della puntata di questa sera, lunedì 11 novembre 2019, di Striscia la notizia. Valerio Staffelli ha incontrato il numero uno bianconero per assegnargli il “riconoscimento”: proprio come accaduto alla giornalista Diletta Leotta o al cantante Jovanotti, senza dimenticare la conduttrice Antonella Clerici, il calciatore è stato vittima di falsa pubblicità. L’immagine del campione del mondo 2006 è stata utilizzata a sua insaputa sul web per promuovere trading online e l’acquisto di Bitcoin, criptovaluta inventata nel 2009 e di grande tendenza negli ultimi tempi. Non è dunque la prima volta che accade una fattispecie simile: il volto di Buffon è stato accostato a speculazioni finanziarie senza che il portierone avesse dato il suo consenso.

TAPIRO D’ORO A GIGI BUFFON, STRISCIA LA NOTIZIA “PREMIA” IL PORTIERONE

Come anticipato da Striscia la notizia, Gigi Buffon ha tenuto a precisare: «Ho incaricato il mio avvocato di sporgere denuncia. Mi dispiace tanto se qualcuno è cascato in questo tranello subdolo e pericoloso. Fate bene a denunciare». Come altri vip, basti pensare a quelli citati in precedenza, anche il portiere era all’oscuro di tutto. Nei vari banner e advertising, il volto di Buffon campeggia al fianco di alcuni virgolettati che esortano gli utenti del web a investire nei bitcoin. Una truffa vera e propria nei confronti di coloro che hanno deciso di mettere denari in operazioni legate alle cripto valuta, esortati dalle «fortune» accumulate da personalità del mondo dello sport come lo stesso Buffon. Appuntamento a questa sera, subito dopo il telegiornale, per il servizio completo del tg satirico ideato da Antonio Ricci: l’estremo difensore della Juventus ha già annunciato di intraprendere azioni legali nei confronti dei truffatori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA