TATA GIACOBETTI E GIORGIA, MARITO E FIGLIA VALERIA FABRIZI/ “La gente mi ferma e…”

- Elisa Porcelluzzi

Tata Giacobetti, fondatore del Quartetto Cetra, è stato il marito di Valeria Fabrizi. Sposati nel 1964, sono diventati genitori di Giorgia. La morte nel 1988 a soli 66 anni.

tata giacobetti giorgia figlia valeria fabrizi
(Oggi è un altro giorno)

Ospite a Oggi è un altro giorno, Giorgia, la figlia di Valeria Fabrizi, ha parlato a lungo della madre, a partire dalla sua partecipazione a Ballando con le stelle: «È uscita fuori, lei è così. Mamma è fatta così, è una leonessa coraggiosa e pazza in senso sano. Si mette in gioco e in discussione, è positiva. Il medico le aveva detto di non ballare, lei è impazzita. Mi emoziono sempre, ogni volta che esce in pista».

Poco dopo, Valeria Fabrizi ha rivelato la grande importanza della figlia Giorgia nella scelta di partecipare in gara a Ballando con le stelle: «Quando mi chiamò Milly per fare Ballando, non ci credevo. Giorgia mi ha detto di farlo. Ci tenevo a farlo perché mi piace ballare. La gente mi ferma e mi parla della commozione che ha ogni volta che vado in pista».(Aggiornamento di MB)

Tata Giacobetti e Valeria Fabrizi: un grande amore

Tata Giacobetti è stato il marito di Valeria Fabrizi, oggi concorrente a Ballando con le stelle 2021. Nato a Roma nel 1922, Giovanni “Tata” Giacobetti ha fondato il Quartetto Cetra nel 1940 insieme a Felice Chiusano, Lucia Mannucci e Virgilio Savona. Fu l’autore della maggior parte dei testi dell’indimenticabile gruppo, ma scrisse anche canzoni per altri artisti, come “La gatta che scotta” per Adriano Celentano. Nel 1964 sposò Valeria Fabrizi, un grande amore coronato dalla nascita di due figli: Giorgia e Alberto. Il secondo, come ha raccontato l’attrice ospite a Oggi è un altro giorno, è scomparso poco tempo dopo aver visto la luce: “L’ho avuto in braccio per un mese e poi l’ho perso per una crisi cardiaca”. Giorgia invece è Pr e organizzatrice di eventi, molto legata a mamma Valeria.

Tata Giacobetti: la morte nel 1988 a soli 66 anni

Tata Giacobetti è morto nel 1988, all’età di 66 anni, a causa di un infarto. “Era il più bello del quartetto Cetra. Mi manca tanto, avevamo organizzato una festa per i 25 anni di matrimonio ed è morto pochi mesi prima”, ha raccontato Valeria Fabrizi nel salotto di Serena Bortone. “Che darei per stare ancora tra le tue braccia …. 32 anni senza te . Ci manchi“, ha scritto Giorgia Giacobetti lo scorso anno nel giorno della morte del padre Tata. In una puntata di Ballando con le stelle, Valeria Fabrizi ha così ricordato il marito: “Ho avuto due amori importanti, e il più grande è stato mio marito. Quando se n’è andato, quando è morto, ho sentito il vuoto, non subito. Il vuoto rimane dopo, nel tempo, devi consumare questo dolore un pizzico alla volta”. L’altro amore è stato Walter Chiari, suo amico di infanzia, che lei e il marito hanno accolto per qualche anno nella mansarda di casa loro.





© RIPRODUZIONE RISERVATA