TERREMOTO OGGI RIMINI, M 2.8/ Ingv ultime scosse: Maiolo, sisma poco dopo le 23

- Alessandro Nidi

Terremoto oggi M 2.9 Napoli: il sisma si è verificato a cinque chilometri di distanza da Pozzuoli ed è stato avvertito anche in provincia di Caserta. Trema la terra anche nel Foggiano

Terremoto Napoli INGV
Pubblicità

Poco dopo le ore 23, scossa di magnitudo 2.8 a Maiolo, in provincia di Rimini. Non si sono fatti fortunatamente registrare danni o persone o cose, anche se il terremoto si è fatto avvertire distintamente da buona parte della popolazione. Una scossa che dovrebbe far parte dello stesso sciame sismico che sta interessando la Costa Adriatica da qualche giorno a questa parte, con una scossa di magnitudo 3.2 che si era fatta registrare lo scorso 28 marzo in provincia di Ancona. La scossa si è verificata esattamente alle ore 23.11, l’epicentro come detto è stato nei pressi di Maiolo mentre l’ipocentro si è fatto registrare a 47 chilometri di profondità, la distanza dell’epicentro è a 31 chilometri da Rimini e a 32 chilometri a sud di Cesena. (agg. di Fabio Belli)

Pubblicità

TERREMOTO OGGI A NAPOLI, NIENTE DANNI A POZZUOLI

Non sono stati registrati feriti o danni dopo il terremoto registrato a Pozzuoli, provincia di Napoli, questa notte alle ore 2.50. Come vi abbiamo raccontato, un sisma di magnitudo 2.9 è stato localizzato dalla Sala Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella zona che comprende anche i Comuni di Quarto e Bacoli. Come spesso accade in queste fasi, è scattato il tam tam sui social network e tanti utenti Twitter hanno reso testimonianza di aver avvertito chiaramente la scossa. Come ricordano i colleghi di Ottopagine, la scossa di questa notte è inferiore unicamente a quella registrata il 6 dicembre 2019, di magnitudo 3.1. In generale, si assesta tra le più forti dal 2006 ad oggi. Attesi aggiornamenti nel corso delle prossime ore su eventuali nuove scosse, ma per il momento è rientrata la normalità. (Aggiornamento di MB)

Pubblicità

TERREMOTO OGGI A NAPOLI, PAURA A POZZUOLI

Si rinnova l’appuntamento quotidiano con i terremoti che si verificano lungo la nostra Penisola. Quest’oggi segnaliamo il sisma di magnitudo 2.9 (scala Richter) verificatosi alle 02:50 di oggi, mercoledì 8 aprile 2020, nel Napoletano, con epicentro ubicato a 5 chilometri a sud-est di Pozzuoli e le cui coordinate geografiche sono le seguenti: 40.83 latitudine, 14.14 longitudine, ad una profondità di due chilometri. La notizia della scossa, localizzata dal laboratorio di sismologia dell’Osservatorio Vesuviano, è stata riportata dal sito internet dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia). La terra ha tremato anche in altri Comuni napoletani ubicati nelle immediate vicinanze di Pozzuoli e in alcune località della provincia di Caserta, quali Parete, Lusciano, Cesa, Trentola-Ducenta, Aversa, Sant’Arpino, Succivo, San Marcellino, Casapesenna, Gricignano di Aversa, Orta di Atella, Frignano, Carinaro, San Cipriano d’Aversa, Villa di Briano e Teverola. Non si segnalano fortunatamente danni a cose o persone.

TERREMOTO OGGI M 2.9 NAPOLI: SCOSSA ANCHE IN PUGLIA

Oltre al terremoto verificatosi nel Napoletano, la giornata odierna è caratterizzata da un ulteriore sisma, di magnitudo 2.2 (scala Richter), avvenuto a 8 chilometri a sud di Carpino (Foggia) alle ore 00:43 e a una profondità di 22 chilometri. Le sue coordinate geografiche? Latitudine 41.78, longitudine 15.87. La scossa, localizzata dalla sala sismica INGV di Roma, è stata nitidamente avvertita anche a Cagnano Varano, Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo, Ischitella, Vico del Gargano, Rodi Garganico, Mattinata e Manfredonia. Per gli amanti della statistica, la terra ha tremato esattamente a 42 chilometri a est di San Severo, a 44 chilometri a nord-est di Foggia, a 57 chilometri a nord di Cerignola, a 61 chilometri a nord-ovest di Barletta, a 71 chilometri a nord-ovest di Andria, a 72 chilometri a nord-ovest di Trani, a 80 chilometri a nord-ovest di Bisceglie e a 88 chilometri a nord-ovest di Molfetta. Anche in questo caso, il sisma non ha provocato danni a cose e/o persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità