Terremoto oggi Roma M 2.0/ Ingv ultime scosse, trema la zona attorno a Velletri

Terremoto oggi a Roma magnitudo 2.0, Ingv ultime scosse: un nuovo sisma in Italia, precisamente nel Lazio, zona Velletri

terremoto roma 2019
Terremoto in provincia di Roma

Un nuovo terremoto è stato registrato oggi sulla nostra penisola. L’istituto nazionale italiano di geofisica e vulcanologia, più comunemente noto come Ingv, ha geolocalizzato in provincia di Roma un sisma leggero, di magnitudo 2.0 gradi sulla scala Richter. Il movimento tellurico è avvenuto precisamente nella provincia romana, in quel di Artena, con epicentro di 41.74 gradi di latitudine e 12.95 di longitudine, mentre la profondità, l’ipocentro, è stata registrata ad undici chilometri sotto il livello marino. Il terremoto è stato individuato dalla sala sismica di Roma alle ore 1:56 della notte fra mercoledì 30 e giovedì 31 ottobre, ed ha interessato, oltre ad Artena, i comuni di Colleferro, Valmontone, Rocca Massima, Labico, Segni e Cave. A livello di città, invece, si segnala la presenza nel raggio di una sessantina di chilometri di Roma, Anzio, Pomezia, Latina, Velletri e Tivoli. Il sisma di questa notte non ha comunque provocato danni agli edifici ne tanto meno feriti.

UN NUOVO TERREMOTO OGGI ANCHE NELLE FILIPPINE

Ben più grave la situazione nelle Filippine, dove la terra è tornata a tremare in maniera imponente. L’Ingv ha infatti registrato un’altra scossa di magnitudo 6.5 gradi sulla scala Richter, alle ore 2:11 della scorsa notte, localizzata sull’isola di Mindanao, nei pressi di Davao City. Un sisma molto superficiale in quanto la sua profondità è stata registrata a soli 20 chilometri sotto il livello del mare, una caratteristica che non ha fatto altro che amplificare ancora di più i suoi effetti devastanti. Si tratta della terza violenta scossa nel giro di due giorni nell’arcipelago delle Filippine, dopo quelle registrate martedì 29 ottobre di magnitudo 6.5 e 6.1. Numerosi gli edifici andati distrutti, nonché diverse le strade danneggiate, e sono stati svariati anche i feriti. Attendiamo ulteriori aggiornamenti sul terremoto avvenuto quest’oggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA