THE JACKAL/ Il successo del video sul riciclo dei rifiuti (Universiadi 2019)

- Bruno Zampetti

The Jackal, attraverso i loro video diffusi via social, continuano a divertire gli italiani. Oggi saranno tra i protagonisti della cerimonia di chiusura delle Universiadi

Jackal web1280
The Jackal

The Jackal, attraverso i loro video diffusi via social, continuano a divertire gli italiani, ma anche a trasmettere dei messaggi importanti. La loro ultima opera, infatti, ha un nobile intento: quello di far cambiare delle abitudini, ritenute corrette, ma in realtà non così positive, al fine di migliorare il rispetto per l’ambiente, anche tramite la raccolta differenziata della plastica. Il video si intitola infatti “8 cose che di sicuro non sapevi sul riciclo” ed è accompagnato dal messaggio: “Non serve essere svedese e farsi le trecce per salvare il mondo, iniziate guardando questo video”. Chiaro il riferimento ironico a Greta Thunberg. Chissà quanta ironia metterà il collettivo napoletano nella cerimonia di chiusura delle Universiadi che si sono tenute proprio nella loro città.

THE JACKAL, IL SUCCESSO DEL VIDEO SUL RICICLO DEI RIFIUTI

Non resta che aspettare per scoprirlo. Torniamo intanto all’ultimo video realizzato, nel quale vediamo tre membri del collettivo alle prese con un messaggio trovato all’interno di una bottiglia di plastica giunta sulla spiaggia. Il messaggio elenca alcuni comportamenti virtuosi per aumentare il risparmio energetico (come per esempio ricaricare il cellulare in modalità aereo) e per avere più rispetto dell’ambiente (come il non buttare i capelli che restano sul pettine nel water). La parte principale del video sembra però dedicata al corretto riciclo di una bottiglia di plastica: essa non va infatti appallottolata, ma schiacciata su un lato. In questo modo si facilita il lavoro dei macchinari dei centri di raccolta dei rifiuti. Altre cose importanti ricordati sono quelle di non buttare gli scontrini insieme alla carta o i bicchieri di vetro e le lampadine nel bidone del vetro.

LA CAMPAGNA PER WIND

Il collettivo The Jackal è impegnato anche nella realizzazione di campagne pubblicitarie. Come spiega Askanews, infatti, insieme all’agenzia creativa H48 i The Jackal hanno lavorato per comunicare il programma Winday dedicato ai clienti Wind per acquisire, ogni giorno della settimana, regali e vantaggi promozionali attraverso l’app MyWind. Il tutto attraverso un video che, viene riportato dall’agenzia di stampa, “racconta l’iniziativa attraverso il linguaggio del musical, per spiegare come i regali ottenuti grazie a Winday siano delle ‘piccole gioie quotidiane’, che si alternano a tante altre ‘coincidenze, più o meno fortunate’. La scelta del musical come genere, unita all’ironia dei The Jackal, dà vita a un contenuto dal ritmo dinamico e divertente. Infatti, il sottofondo musicale del video, già dalle prime ore, è diventato virale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA