Trecce e chignon per raccogliere capelli/ Ideali con mascherina in estate: ecco come

- Raffaele Graziano Flore

Trecce e chignon, ecco le acconciature ideali con la mascherina in l’estate. I consigli degli esperti fra tutorial e semplici trucchi per raccogliere i capelli da sole a casa

Trecce e chignon, le acconciature per l'estate
Trecce e chignon, le acconciature per l'estate (Instagram, 2020)

Finito il lockdown, ci si torna a fare belle e, non ultimo, l’estate è alle porte: tre buoni motivi (ma forse ne bastavano anche meno…) per far riesplodere la voglia di provare nuove acconciature per molte donne. E tra i consigli degli esperti in relazione alle nuove tendenze capelli per la fine di questa primavera e l’inizio della prossima stagione la parola d’ordine sembra essere “treccia”: da quelle più complesse che partono dalla testa ai semplici chignon che ogni donna può realizzare a casa. In una sorta di nuovo inizio simbolico, dopo oltre due mesi trascorsi in casa: è questo quanto suggerito da Fabrizio Palmieri, creative director della Tony&Guy Italia, secondo il quale una acconciatura nuova segna una rinascita e un cambiamento e il poter riallacciare ora quella sorta di rapporto emozionale con l’hair stylist di fiducia è stato per molte italiane importantissimo. “Una ripartenza anche per i capelli” spiega Palmieri che propone diverse varianti di chignon e trecce per le prossime settimane, da quelle più glamour e chic a quelle che invece prediligono la comodità. Infatti non va dimenticato come le nuove norme di distanziamento sociale e la necessità di indossare dispositivi di protezione quali le mascherine impongano anche un cambiamento nel look, con acconciature che prediligo appunto trecce, code e raccolti, che verranno poi armonizzati con la stessa mascherina (la quale a sua volta, e non c’era da dubitarne, si trasforma in un accessorio di tendenza e pronto a fare… pendant col resto dell’outfit).

TRECCE E CHIGNON: I TRUCCHI PER REALIZZARE LE ACCONCIATURE DELL’ESTATE

A contribuire a questo ritorno prepotente di chignon e trecce nell’ultimo periodo è stata anche una collega di Palmieri, Kristin Ess, esperta del settore che lavora con diverse star e modelle, postando sul proprio profilo Instagram un cliccatissimo video tutorial che spiega come realizzare da sole un elegante doppio chignon. “Lo chignon resta un classico, ma questa stagione andrà molto il top knot, ovvero uno chignon che come dice il nome punta verso l’alto” ha aggiunto Palmieri, assicurando un effetto artatamente disordinato e ‘imperfetto’ ma molto di tendenza, suggerendo inoltre di abbinarlo ad accessori per capelli quali fascette ma anche foulard. Ma, come detto, non solo chignon: anche la treccia attaccata alla testa intriga molte e a dispetto di quanto si pensi non è così difficile da realizzare; ancora secondo Palmieri basta pettinare prima i capelli e poi applicare una cera leggera e dopo due giorni, grazie a un efficace effetto elastico, il risultato sarà garantito. Non solo: la treccia viene consigliata pure a coloro hanno i capelli ricci in modo da tenere a bada l’effetto voluminoso dei loro capelli e di tendenza è pure la cosiddetta treccia a corona intrecciando le due ciocche a sinistra e a destra della testa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA