Ugo, padre Paolo Conticini/ “L’ho deluso, ora è il mio fan numero uno”

- Elisa Porcelluzzi

Paolo Conticini e il padre Ugo, il suo più grande fan: “Il mio fantastico babbo Ugo, eroe di quando ero piccolo, super eroe di adesso che sono grande”.

Paolo Conticini padre Ugo Instagram 640x300
Paolo Conticini e il padre Ugo (Instagram)

Ugo, padre di Paolo Conticini: “Il mio supereroe”

Paolo Conticini è nato a Pisa, nel 1969, da Ugo e Milena. La madre Milena faceva la dipendente comunale mentre il padre Ugo lavorava in una ditta di imbiancatura. L’attore non ha mai nascosto che il padre Ugo sognava un futuro diverse per lui: “Uno dei problemi più grossi che ho avuto con mio padre era legato al mio abbandono al concorso dei pompieri. Tornai a casa e gli dissi di voler fare l’attore, lui mi guardò di traverso. Credo di averlo fortemente deluso in quel momento, ma ora è il mio fan numero uno”, ha raccontato a Conticini a Oggi è un altro giorno. L’attore toscano è molto legato al padre, come confermano alcuni scatti pubblicati sui social con l’ormai anziano genitore: “Il mio fantastico babbo Ugo, eroe di quando ero piccolo, super eroe di adesso che sono grande”.

Paolo Conticini e il rapporto con i genitori Ugo e Milena

Paolo Conticini, ospite di Serena Bortone, ha parlato della sua infanzia e del suo rapporto con i genitori: “Cercavo sempre una conferma da mio padre, ma lui è sempre stato il babbo, l’uomo di famiglia. E così credo dovrebbe essere per tutti. Ho sempre avuto più complicità con mia madre, che mi faceva fare tutte le cose”. Sempre nel salotto di Rai 1, l’attore ha speso parole cariche di affetto per la madre Milena: “Mia mamma è di una sensibilità unica, è fragile ma allo stesso tempo è molto forte. È stata una mamma meravigliosa, lei ha le caratteristiche che mi affascinano di una donna”. E ha aggiunto: “Mi ha insegnato la sensibilità e credo che io abbia preso tante sfaccettature da lei. Mi ha insegnato il rispetto per le persone e l’attaccamento alla famiglia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA