Ultime notizie/ Ultim’ora oggi: Berlusconi ricoverato a Monaco per problema cardiaco

- Fabio Belli

Ultime notizie e ultim’ora di oggi, giovedì 14 gennaio 2021: Alberto Zangrillo fa il punto della situazione sulle condizioni di Berlusconi

ultime notizie
Silvio Berlusconi, Forza Italia (LaPresse)

Preoccupazione per Silvio Berlusconi. Come reso noto dall’Ansa, il leader di Forza Italia è stato ricoverato d’urgenza in ospedale nel Principato di Monaco per un problema cardiaco. Il Cavaliere è stato costretto a sottoporsi ad accertamenti urgenti di ordine cardiologico.

La notizia è stata confermata dal medico personale dell’ex presidente del Consiglio, Alberto Zangrillo: «Sono andato di persona visitare Silvio Berlusconi, lunedì, e dopo averlo dopo averlo visitato, ho disposto il ricovero urgente al centro cardiologico del Principato di Monaco perché non ho ritenuto prudente affrontare il trasporto in Italia». (Aggiornamento di MB)

Ultime notizie, il bollettino coronavirus di ieri

Dati incoraggianti quelli del bollettino di martedì dell’epidemia di Covid 19. Su 175.429 tamponi effettuati i nuovi casi di contagio sono 15.774, in aumento rispetti a quelli di lunedì, ma con un tasso di positività che scende al 9%. Anche il numero dei decessi è in calo con 507 morti, Altri dati positivi sono quelli che riguardano i ricoveri, con i pazienti dei reparti di terapia intensiva che calano di 57 unità. Il numero delle persone guarite, pari a 20.352 fa diminuire anche il numero dei contagiati attuali di 5.266 unità. Per quanto riguarda il numero totale di morti supera quota 80mila, attestandosi a 80.326. A livello regionale la Lombardia è la regione maggiormente colpita, con 2.245 casi, mentre la Sicilia ha 1,969 nuovi positivi ed il Veneto 1.884.

Ultime notizie, Governo: è crisi con le dimissioni delle ministre di Italia Viva

Dopo l’astensione dal voto in Consiglio dei Ministri sull’approvazione del Recovery Plan, Italia Viva, come detto in conferenza stampa dal suo leader Matteo Renzi, ritira l’appoggio al governo Conte. Annunciate le dimissioni in primis delle due ministre, Bellanova e Bonetti e di tutti gli esponenti del partito all’interno dei vari dicasteri. Renzi ha parlato di “crisi aperta da mesi” ma non dal suo gruppo, mentre Conte ha parlato con il Presidente della Repubblica riferendo sulle misure che sono state approvate. Il leader di Italia Viva ha comunque confermato il voto favorevole in aula sia per quanto riguarda il Recovery Plan che lo scostamento di bilancio.

Ultime notizie, nel nuovo Dpcm possibile un’Italia a 4 colori

Il nuovo Dpcm dovrebbe entrare in vigore nella giornata di sabato prossimo e potrebbe portare ad una Italia a 4 colori, con l’introduzione anche della zona bianca, i cui criteri sono però tali che in questo momento nessuna delle regioni può rientrare, con la Toscana che è quella più vicina. Secondo l’ultimo monitoraggio per Lombardia ed Emilia Romagna c’è il rischio di entrare in zona rossa. Nel nuovo Dpcm confermato il divieto agli spostamenti tra le regioni e il coprifuoco notturno, dalle 22.00 fino alle 5.00. Per quanto riguarda i musei, potrebbero riaprire nelle zone gialle. I numeri parlano della possibilità di nuove zone arancioni oltre a quelle attuali.

Ultime notizie, il centrodestra parla di nuovo governo o di voto

La crisi è stata cavalcata anche dai partiti dell’opposizione. Che si sono riuniti per fare il punto della situazione. Esclusa da tutti la possibilità di un governo di coalizione con i partiti di maggioranza, con Matteo Salvini e Giorgia Meloni che spingono per nuove elezioni al più presto. I politici del centrodestra puntano soprattutto sulle divisioni nella maggioranza riaffermando le loro posizioni e la lotta per le poltrone che si sta svolgendo mentre si dovrebbe mettere al primo posto la salute degli italiani.

Ultime notizie, negli Stati Uniti cresce la preoccupazione in vista del 20 gennaio

In attesa del passaggio di poteri con Joe Biden che si insedierà il prossimo 20 gennaio, negli Stati Uniti crescono gli allarmi per eventuali forme di violenza e diverse centinaia di soldati stanno presidiando il palazzo e hanno trascorso al suo interno la notte tra martedì e mercoledì. Intanto in parlamento si è iniziato a discutere relativamente alla proposta di impeachement presentata dai democratici, con Nancy pelosi che continua ad affermare che il presidente Trump è “pericoloso” ed un gruppo di parlamentari repubblicani che si sono detti pronti a sostenere la richiesta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA