ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, Russia: ratificato estensione trattato New START

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Ratificato dalla Russia l’estensione del trattato New START in merito alla riduzione degli armamenti

coronavirus
Vladimir Putin (LaPresse)

La prima “vittoria” di Joe Biden, neo presidente degli Stati Uniti, è l’estensione del trattato New START, riguardante gli armamenti e americani e russi. A ratificarlo è stata nelle scorse ore la camera bassa del parlamento russo, la cosiddetta Duma, così come riferito dall’agenzia Ansa citando a sua volte i colleghi di Mosca dell’Interfax.

Prima dell’ufficialità dell’estensione, il vice ministro degli esteri russo Sergei Ryabkov, aveva dichiarato a riguardo: “Il trattato New Start sarà esteso per cinque anni senza precondizioni. Speriamo di utilizzare questo tempo per avviare colloqui intensi e approfonditi con gli Stati Uniti sul futuro del controllo degli armamenti, al fine di elaborare un nuovo protocollo di sicurezza per abbracciare ogni fattore che influenza concretamente il mantenimento della sicurezza internazionale e della stabilità strategica. Speriamo – aveva concluso – di essere in grado di fare progressi in questo settore, nonostante le difficoltà esistenti nelle nostre relazioni con Washington”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, truffa energie rinnovabili: arresti e perquisizioni

E’ in corso una maxi operazione delle forze dell’ordine nei confronti di alcune persone accusate di truffa nell’ambito del settore delle energie rinnovabili. La notizia è riportata poco fa dai colleghi dell’agenzia Ansa nella sua edizione online, e riporta il fatto che i militari della guardia di finanza di Pavia, con la collaborazione dei carabinieri Forestali e del Comando provinciale, abbiano eseguito undici misure cautelari e perquisizioni a tappeto. Nel dettaglio, sei persone sarebbero state arrestate ma ai domiciliari, mentre altre cinque sarebbero state sottoposte all’obbligo di firma. In merito alle perquisizioni, invece, sarebbero più di cinquanta a distribuite fra il Trentino Alto Adige, la Lombardia, il Piemonte, la Liguria, l’Emilia Romagna, la Sardegna e il Lazio. Stando a quanto riporta l’agenzia Ansa, l’organizzazione avrebbe truffato lo stato per un valore pari a 143 milioni di euro, contributi politici intascati ingiustamente. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: le consultazioni del Quirinale

I dati numerici del bollettino dell’epidemia portano ad un netto calo del tasso di positività, che torna al 4,1% mentre ieri era stato del 5,9%. Effetto dell’elevato numero dei tamponi, 257mila, a fronte dei quali i nuovi casi sono stati 10.593. Aumenta invece il numero delle vittime che sono state 541. Nelle ultime 24 ore è tornato a scendere, come spesso accade dopo le feste, il numero dei ricoveri, con le terapie intensive in calo di 49 unità e i ricoveri ordinari che hanno fatto registrare una diminuzione di 69 unità.

Ultime notizie, l’agenda della crisi

Nella mattinata di martedì il Premier si è recato al Quirinale ed ha rassegnato le sue dimissioni al Presidente della Repubblica, il quale avvierà nella giornata di domani un giro di consultazioni prima di affidare il nuovo incarico. Intanto si assiste alla nascita di un nuovo gruppo nell’aula di Palazzo Madama, i Responsabili. Alle consultazioni di domani il centrodestra andrà con una delegazione unitaria. Il colloquio di Giuseppe Conte con il Capo dello Stato è durato circa mezzora e nella mattinata era stato preceduto, alle 9.00, dall’ultima riunione del Consiglio dei Ministri nella quale Conte ha comunicato la sua decisione ringraziando tutti i membri del governo. Da parte del M5S, del PD e di Leu è stata assicurato il sostegno assoluto e la compattezza al Premier per ottenere un reincarico che porti ad un governo con una più larga maggioranza. Intanto Italia Viva non pone veti su nessun nome e per la Lega Matteo Salcini continua a chiedere le elezioni anticipate. Fino alla formazione del nuovo esecutivo, il governo rimane in carica per portare avanti gli affari correnti.

Ultime notizie, scontro fra il Governo e la Regione Lombardia

Riguardo ai dati sbagliati che hanno fatto classificare la Lombardia per una settimana come zona rossa, prosegue lo scontro tra la stessa regione ed il Governo centrale. In giornata l’Iss ha reso noto che dallo scorso mese di maggio lo stesso Istituto ha fatto alla regione 54 segnalazioni di errori, che sono stati poi rettificati ma non aggiornati. In una nota inoltre viene specificato che il sistema di monitoraggio è lo stesso per tutte le regioni ed è in uso ormai da 16 settimane e nessuna regione italiana ha segnalato le stesse anomalie.

Ultime notizie, il Coronavirus nel mondo

Continuano i problemi in Gran Bretagna per l’epidemia di coronavirus. E’ stato superato il numero di 100mila morti, unico paese del continente europeo. Il numero dei nuovi casi rimane di oltre 20mila, ma è comunque in calo rispetto ai giorni precedenti. In Colombia il coronavirus ha causato la morte del ministro della Difesa e in Olanda continuano le proteste contro le restrizioni che hanno toccato per la seconda notte consecutiva le principali città del paese.

Ultime notizie, continuano in Abruzzo le ricerche dei dispersi

Le ricerche dei 4 uomini dispersi da domenica sul Monte Velino, in Abruzzo, sono continuate anche per tutta la giornata con l’utilizzo sia di squadre a terra, con cani, che di mezzi aerei. I quattro dispersi però non sono stati ancora trovati e si teme che siano rimasti sotterrati da una valanga. In totale sono impegnati nelle ricerche circa 1000 uomini, mentre alcune unità cinofile sono arrivate anche da altre regioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA