Una Vita/ Anticipazioni del 3 e 2 giugno: Telmo torna indietro!

- Matteo Fantozzi

Una Vita, anticipazioni del 3 e 2 giugno: Genoveva si troverà a vivere un momento molto complicato faccia a faccia con il suo nemico.

Una Vita
Una Vita

Una Vita, anticipazioni puntata 3 giugno

Una Vita torna in onda anche domani pomeriggio con quella che possiamo definire la puntata i metà settimana in cui ancora una volta sarà proprio Telmo il protagonista al fianco di Lucia. La giovane ieri è finita nei guai perché si è appisolata con in mano un regalo di Telmo e questo ha fatto infuriare nuovamente il marito che la trova meno devota di prima da quando è arrivato in città l’ex parroco. Quello che non sa ancora è che Telmo tornerà presto indietro e che, a quel punto, Lucia perderà la testa perché il suo grande amore adesso sa che Matias è suo figlio e non ha intenzione di farsi ancora da parte pronto a riconquistarla e combattere per la famiglia che dovevano costruire dieci anni fa, quando lei lo cacciò via in malo modo e senza avere alcuna colpa. Come andrà a finire adesso per lei e Telmo? Ci sarà un lieto fine per la coppia protagonista di quest’ultimo anno? (Hedda Hopper)

Una Vita, anticipazioni puntata 2 giugno

Una Vita torna con il suo appuntamento abitale, la puntata di oggi, 2 giugno, andrà in onda su Canale 5 nel primo pomeriggio. Questa vedrà crescere la paura di Genoveva, con il suo losco inseguitore che contatterà direttamente Carmen per avere notizie sulla sua padrona. Carmen si renderà conto degli strani spostamenti di Ariza, con un uomo che non era mai stato avvistato all’interno del quartiere. Questo si proporrà come pedina attorno agli Alday con fare minaccioso, proprio attorno a casa di Samuel. Quest’ultimo sta cercando ormai da tempo di difendere Genoveva ma questa volta per lui potrebbe essere ancora più complicato farlo visto che la minaccia busserà alla loro porta dopo le scoperte dei giorni scorsi. Cosa farà la giovane quando si troverà faccia a faccia con il suo passato? Lo scopriremo oggi pomeriggio.

Una Vita, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate di Una Vita. Genoveva si sveglia raggiante e racconta a Carmen i bellissimi momenti trascorsi con il marito la serata precedente, prima a gustare prelibatezze in un ristorante di lusso e poi ad assistere ad uno spettacolo all’opera. La signora Alday è visibilmente felice e chiede a Carmen se in sua assenza ci sia stata qualche novità; quando la domestica la informa che un uomo misterioso ha chiesto di lei, Genoveva cambia immediatamente espressione, impallidisce ed appare molto preoccupata. Carmen le chiede il motivo di quel malessere ma Genova cerca di sviare il discorso, pregando la cameriera di non dire nulla a Samuel in merito al misterioso soggetto che la sta cercando per le vie di Acacias.

Chiede inoltre a Carmen di descriverle l’uomo che ha provato a spiarla ma la domestica la informa di non averlo visto di persona e quindi di non poterle dare ulteriori dettagli. Samuel nota il turbamento della moglie, ma lo attribuisce ai recenti episodi accaduti nel quartiere ed al ferimento accidentale di Rosina, motivo per cui non si allarma, preparandosi per un breve viaggio di lavoro. A casa di Bellita fervono i preparativi per la sontuosa cena organizzata dalla donna per far conoscere la figlia Cinta e Norberto, figlio dell’ambasciatore messicano a Buenos Aires che, almeno sulla carta, avrebbe tutte le carte in regola per essere un buon partito e riportare sulla retta via la ribelle ragazza. Dopo avere accettato malvolentieri quell’incontro combinato a tavolino Cinta sembra invece apprezzare le attenzioni del suo pretendente, che trova bello ed intelligente.

Liberto chiede ad Antonito se ha notizie di Telmo, sparito improvvisamente dalla pensione Buena Noche senza dare alcuna spiegazione. Antonito dice che non vuole interessarsi degli affari altrui nè fare pettegolezzi che tanto hanno ferito la sua famiglia; inoltre è distratto e preoccupato perchè il padre Ramon non è ancora rientrato dalla sua passeggiata in centro. Ramon tuttavia rientra poco dopo, sereno e tranquillo dopo avere guardato le vetrine e Antonito ne è rassicurato. Augustina rivela a Lucia che Felipe sta meglio, non passa più la notte fuori casa, non beve e non frequenta le consuete compagnie poco raccomandabili. Lucia è lieta di questo cambiamento anche se parlando appare triste e provata, circostanze che non sfuggono alla domestica ed in merito alle quali chiede spiegazioni a Lucia. La donna risponde che è soltanto stanca, mentre in realtà è addolorata per l’improvvisa partenza di Telmo da Acacias e per avergli nascosto di essere il padre di Mateo. Bellita è convinta di avere fatto centro, trovando in Norberto il futuro marito ideale per Cinta: la domestica Arantxa però la invita a non tirare conclusioni affrettate visto che Cinta ha un bel caratterino e non sembra propensa a convolare a giuste nozze nell’immediato futuro. La ragazza infatti, pur trovando attraente il nuovo pretendente non ha affatto accantonato le sue ambizioni artistiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA